Italia markets close in 1 hour 33 minutes
  • FTSE MIB

    25.442,20
    -74,26 (-0,29%)
     
  • Dow Jones

    35.081,65
    -2,88 (-0,01%)
     
  • Nasdaq

    14.694,50
    -83,76 (-0,57%)
     
  • Nikkei 225

    27.283,59
    -498,83 (-1,80%)
     
  • Petrolio

    73,82
    +0,20 (+0,27%)
     
  • BTC-EUR

    32.750,04
    -1.043,03 (-3,09%)
     
  • CMC Crypto 200

    923,23
    -26,67 (-2,81%)
     
  • Oro

    1.825,50
    -5,70 (-0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,1888
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.407,08
    -12,07 (-0,27%)
     
  • HANG SENG

    25.961,03
    -354,29 (-1,35%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.104,54
    -12,23 (-0,30%)
     
  • EUR/GBP

    0,8514
    -0,0002 (-0,03%)
     
  • EUR/CHF

    1,0762
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,4767
    -0,0022 (-0,15%)
     

Citi sceglie Christian Montaudo come nuovo capo investment banking in Italia

·1 minuto per la lettura
Logo di Citigroup a Toronto

MILANO (Reuters) - Citigroup Inc ha annunciato di aver nominato Christian Montaudo, attualmente managing director di Ubs, a responsabile della divisione investment banking per l'Italia.

Montaudo, che ricoprirà l'incarico a partire dal primo ottobre, prenderà il posto di Leopoldo Attolico, che passa al ruolo di vicepresidente della divisione Banking, Capital Markets and Advisory per l'Italia.

Citi ha inoltre reso noto di aver nominato Emre Eler e Robert Plowman come co-responsabili della divisione Consumer Products Investment Banking per la regione Emea e Roberto Costa a direttore dell'attività Global Luxury Investment Banking.

L'istituto ha fatto sapere che queste nomine avranno effetto immediato.

(Stephen Jewkes, Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Giselda Vagnoni, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli