Italia markets open in 5 hours 34 minutes
  • Dow Jones

    31.188,38
    +257,86 (+0,83%)
     
  • Nasdaq

    13.457,25
    +260,07 (+1,97%)
     
  • Nikkei 225

    28.724,77
    +201,51 (+0,71%)
     
  • EUR/USD

    1,2132
    +0,0016 (+0,13%)
     
  • BTC-EUR

    28.584,18
    -27,87 (-0,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    688,04
    -12,57 (-1,79%)
     
  • HANG SENG

    29.983,02
    +20,55 (+0,07%)
     
  • S&P 500

    3.851,85
    +52,94 (+1,39%)
     

Città sostenibili, come funzionano e cosa offrono le smart city

Redazione
·4 minuto per la lettura
Città sostenibili, come funzionano e cosa offrono le smart city
Città sostenibili, come funzionano e cosa offrono le smart city

ARTICOLO DA INVESTIRESOSTENIBILE.IT La città sostenibile, definita anche smart city, sfrutta le innovazioni tecnologiche e le ricerche scientifiche per gestire le risorse in modo intelligente, mira a diventare economicamente sostenibile ed autosufficiente dal punto di vista energetico, ed è attenta alla qualità della vita e ai bisogni dei propri cittadini. Smart city è sinonimo di innovazione e rivoluzione digitale, connessioni wi-fi nei luoghi più disparati, sviluppo di infrastrutture di nuova generazione, strade percorse da auto a guida autonoma, incroci regolati da semafori intelligenti, un alto livello di tecnologia high-tech.

OPEN DATA

Ai cittadini delle città sostenibili è necessario fornire l’accesso alle informazioni, ai dati e diffondere il sapere. Il ruolo del sistema educativo locale (le famiglie, la scuola, l’università, e le aziende) diventa fondamentale per insegnare e diffondere questo nuovo modo di vivere nella città sostenibile. Gli strumenti indispensabili sono la rete (5G, Wi-Fi), l’identità digitale, l’interoperabilità dei dati e le piattaforme di integrazione delle informazioni. I dati prodotti dai sensori devono essere resi disponibili ai cittadini, attraverso servizi che permettano di vivere la città in real time e prendere decisioni consapevoli. I cittadini devono saper usare gli strumenti d’accesso e leggere i dati e le informazioni per correlarli ai comportamenti personali e collettivi.

RETE DI SENSORI

Le applicazioni e i servizi disponibili riguardano la mobilità, la scuola, il turismo, il government e la sanità. Per rendere sempre più smart queste aree è necessario utilizzare una serie di tecnologie e di strumenti hi-tech, in ottica di multicanalità e scambio continuo di dati e informazioni, quali, per esempio i big data, gli open data, la geolocalizzazione dei dati, l’identità digitale e le piattaforme di pagamenti. Di assoluto rilievo anche la rete di sensori tramite i quali è possibile abilitare per esempio semafori intelligenti o videocamere di sorveglianza. Alla base di questi innovativi servizi ci sono le infrastrutture: le reti wireless o in fibra per il broadband, le reti di trasporto, quelle per l’energia e quelle per l’ambiente (rifiuti, rete idrica ecc. ecc.).

MIGLIORARE LA CONNETTIVITÀ

In particolare, la nuova generazione di connettività mobile (5G) che sarà lanciata a livello commerciale quest’anno, è ultra-veloce e vanta un basso tempo di latenza, sarà in grado di massimizzare l‘esperienza utente, garantire elevate prestazioni, fornire servizi avanzati e supportare i diversi modelli di business. È insomma il veicolo giusto per consentire a una città e ai suoi abitanti la connettività migliore, in particolare nell’ambito degli oggetti connessi, ovvero dell’Internet of Things (IoT). Lo sviluppo delle tecnologie per l’Internet of Things per le Smart City ha generato un mercato pari a 3,7 miliardi di euro destinato ad esplodere nei prossimi anni interessando una vasta gamma di soluzioni e tecnologie. Se gli smart meter e la videosorveglianza rappresentano le maggiori opportunità di risparmio assoluto, le soluzioni verticali in più rapida crescita includono stazioni di ricarica per auto elettriche e micro-grid, sistemi di gestione intelligente dei rifiuti e sensori ambientali, parcheggi e illuminazione stradale smart.

MOBILITÀ INTELLIGENTE

Parte integrante delle smart city è la smart mobility, l’insieme di applicazioni tecnologiche, infrastrutture per la mobilità sostenibile : parcheggi, reti di ricarica, segnaletica, veicoli, soluzioni per la mobilità dei cittadini. La Smart mobility punta ad offrire un’esperienza di mobilità senza soluzione di continuità, dal primo all’ultimo miglio, in modo flessibile, integrata, sicura, on demand e conveniente. La mobilità urbana può essere innovata attraverso nuove tecnologie mobile e applicazioni in grado di integrare il trasporto pubblico, una migliore infrastruttura e la condivisione di veicoli (bike e car sharing). L’obiettivo finale consiste nel ridurre il traffico, abbattere l’inquinamento, creare flussi intelligenti e senza interruzioni, e rafforzare le economie di scala per promuovere una mobilità accessibile a tutti. Infine, ma non per importanza, grazie all’economia circolare, che punta al riuso e al riciclo di materiali (e non solo), è possibile ottimizzare l’efficienza degli edifici e delle strutture all’interno delle città, contribuendo così a farle diventare ancora più sostenibili. Per tutte queste ragioni le Smart City risultano più attrattive e più competitive della media delle città e rappresentano un volano significativo dell’economia del proprio Paese. LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE DI INVESTIRESOSTENIBILE.IT