Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.354,65
    +60,79 (+0,29%)
     
  • Dow Jones

    31.097,26
    +321,83 (+1,05%)
     
  • Nasdaq

    11.127,84
    +99,11 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    25.935,62
    -457,42 (-1,73%)
     
  • Petrolio

    108,46
    +2,70 (+2,55%)
     
  • BTC-EUR

    18.285,43
    -344,54 (-1,85%)
     
  • CMC Crypto 200

    420,84
    +0,70 (+0,17%)
     
  • Oro

    1.812,90
    +5,60 (+0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0426
    -0,0057 (-0,54%)
     
  • S&P 500

    3.825,33
    +39,95 (+1,06%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.448,31
    -6,55 (-0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8623
    +0,0016 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0002
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,3434
    -0,0056 (-0,42%)
     

CIU Unionquadri a presentazione Settima edizione di Rome Art Week

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 20 mag. (askanews) - La CIU Unionquadri è intervenuta alla Conferenza Stampa di presentazione della Settima Edizione di Rome Art Week, che si è tenuta presso la prestigiosa sede della Temple University di Roma. Marco Ancora, Responsabile Nazionale Cultura di CIU-Unionquadri ha illustrato le dinamiche del mondo del lavoro e delle professioni culturali e intellettuali, ricordando il prestigio e l'internazionalità della manifestazione giunta alla sua settima edizione.

I numeri dell'edizione precedente hanno fatto rilevare incrementi esponenziali per quanto riguarda le partecipazioni: 546 le iscrizioni, di cui 146 tra gallerie, accademie e istituzioni, 341 artisti, 59 curatori, 392 gli eventi, di cui 120 eventi veri e propri, 120 esposizioni, 152 open studio. Numeri importanti per Roma Capitale, che ineriscono non solo l'intera categoria degli operatori dell'arte e della cultura ma che insistono soprattutto sul territorio, sull'economia, sul turismo e ogni altro indotto.

Rome Art Week, ha continuato Marco Ancora, è sempre più strettamente connaturata alla Città di Roma e ad un ambito sempre più europeo ed internazionale.

Le libere professioni, le professioni intellettuali e tutti coloro che operano nel mondo della cultura sono diventati ormai referenti fondamentali di quel mondo del lavoro in continua evoluzione e trasformazione, rappresentando un settore strategico per l'occupazione al centro di un (del) dibattito nazionale ed europeo che la CIU Unionquadri sta portando presso le sedi del CNEL e del CESE in modo costante e precipuo, al fine di meglio comprenderne e definirne l'inquadramento e le tutele.

Sono intervenuti Massimiliano Padovan di Benedetto, Presidente e Fondatore di Rome Art Week, Shara Wasserman, Director of Exhibitions Temple University Rome, Massimo Scaringella, Curatore e Responsabile Rapporti Internazionali di RAW.

Massimiliano Padovan di Benedetto ha poi presentato la nuova Directory, curata dall'Associazione KOU ed edita da Menexa, contenente la raccolta dei partecipanti della precedente edizione di RAW, che conferma come la rassegna sia diventata il punto di riferimento del panorama culturale ed artistico non solo della Capitale, muovendosi in ambiti e contesti sempre più internazionali.

La Settima Edizione di Rome Art Week vede il Patrocinio della Regione Lazio, dell'Assessorato alla Cultura di Roma, dell'Unione degli Istituti di Archeologia, Storia e Storia dell'Arte in Roma, dell'Università La Sapienza di Roma, di CIU Unionquadri e di altre Istituzioni Nazionali ed Internazionali.

La presentazione si è svolta presso l'Auditorium della Temple University alla presenza di giornalisti, istituzioni ed operatori del settore del mondo dell'arte e della cultura.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli