Italia markets closed

Cnh: due settimane di stop per le attività assemblaggio in Europa

Daniela La Cava

Cnh Industrial sospenderà la maggior parte delle attività di assemblaggio europee per un periodo di due settimane, alla luce delle limitazioni alla catena di fornitura causate dall’emergenza Covid-19 in Europa. Il gruppo fa sapere che la sospensione si applicherà agli stabilimenti produttivi di mezzi agricoli, per le costruzioni e veicoli commerciali e speciali dell’azienda.

La maggior parte dei siti dedicati alla produzione di componenti, precisa ancora la nota, rimarranno operativi a ritmo ridotto, sempre osservando strettamente le direttive sanitarie nazionali, in modo da garantire la prosecuzione delle forniture agli stabilimenti del gruppo situati al di fuori dell’Europa. Anche i centri logistici europei e la maggioranza delle concessionarie rimarranno aperti per assicurare la continuità del servizio ai clienti finali. Cnh Industrial comunica inoltre che "sta lavorando a stretto contatto con le organizzazioni sindacali e le rappresentanze dei lavoratori per attuare le chiusure temporanee e le riaperture degli stabilimenti".