Italia markets open in 5 hours
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,20 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,65 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.926,03
    +61,71 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,1909
    -0,0016 (-0,13%)
     
  • BTC-EUR

    42.648,40
    +1.006,22 (+2,42%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.024,83
    +81,65 (+8,66%)
     
  • HANG SENG

    28.794,90
    -303,39 (-1,04%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     

Cnh Industrial: bonus 2020 ai lavoratori di 4 fabbriche italiane

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 8 feb. (askanews) - Arriva un bonus per i lavoratori di quattro stabilimenti italiani di Cnh Industrial per i risultati raggiunti nel 2020. Lo afferma la società controllata da Exor, dopo aver comunicato ai sindacati "i valori del bonus che sarà erogato nelle buste paga di febbraio a una parte dei dipendenti italiani del gruppo, in relazione agli obiettivi di efficienza produttiva previsti dal contratto collettivo specifico di lavoro (Ccsl) di Cnh Industrial in Italia".

Come indicato dal contratto, "i risultati variano a seconda delle performance realizzate da ogni singola unità produttiva così come misurate dal sistema Wcm (World class manufacturing)".

Nel 2020 quattro stabilimenti italiani coinvolti nel programma Wcm "hanno raggiunto o superato il livello minimo di recupero dell'efficienza che dà diritto all'erogazione del bonus. Si tratta di Brescia Mezzi Speciali (veicoli antincendio), Foggia (motori), Lecce (macchine movimento terra) e Piacenza (mezzi cava-cantiere)".

La media dei risultati di efficienza produttiva di tutti gli stabilimenti di Cnh in Italia "si è attestata al di sotto del livello minimo contrattuale necessario per consentire l'erogazione del premio Wcm al personale non appartenente ai siti produttivi".