Italia Markets close in 50 mins

Cnh Industrial punta a sviluppare camion green con Nikola

(Segue)

Torino, 3 dic. (askanews) - E' il primo camion elettrico e a idrogeno che vede la luce in Europa. Si chiama Nikola Tre e segna l'inizio concreto della joint venture tra Cnh Industrial e la startup americana Nikola, annunciata lo scorso settembre, in occasione del Capital Market Day di New York. Il camion green per ora è un prototipo, ma a metà 2020 inizierà la fase di test, per arrivare sul mercato nel 2021 con la versione elettrica e nel 2023 con quella a idrogeno.

Un primo assaggio del veicolo si è avuto a Torino, dove è stato presentato dal Ceo di Cnhi, Hubertus Muhlhauser, da Gerrit Marx, presidente veicoli commerciali e speciali di Cnhi, insieme ai vertici di Nikola, il presidente Mark Russell e il Ceo, Trevor Milton. Cnh Industrial, che nella joint venture con la statunitense Nikola ha investito 250 milioni di dollari, si pone un duplice obiettivo "diventare leader nella sostenibilità nel settore in cui opera e allo stesso tempo essere profittevole", ha messo in chiaro il presidente Hubertus Muhlhauser.

Per Gerrit Marx, presidente veicoli commerciali e speciali di Cnh Industrial, la partnership con Nikola è rivoluzionaria per il settore: "questa è la primissima volta che la forza e l'agilità innovativa di una startup si combina con un azienda di primo piano, leader di settore, come la nostra. In questo caso particolare Nikola sta aprendo la strada ad una innovativa tecnologia di propulsione nel settore delle batterie e delle fuel cell. Noi di Iveco gli forniamo la tecnologia per poter produrre i camion. E anche la forza della rete commerciale".