Italia markets close in 4 hours 24 minutes
  • FTSE MIB

    26.077,68
    -294,24 (-1,12%)
     
  • Dow Jones

    34.022,04
    -461,68 (-1,34%)
     
  • Nasdaq

    15.254,05
    -283,64 (-1,83%)
     
  • Nikkei 225

    27.753,37
    -182,25 (-0,65%)
     
  • Petrolio

    66,38
    +0,81 (+1,24%)
     
  • BTC-EUR

    49.666,24
    -1.144,05 (-2,25%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.437,84
    -31,24 (-2,13%)
     
  • Oro

    1.778,00
    -6,30 (-0,35%)
     
  • EUR/USD

    1,1340
    +0,0018 (+0,16%)
     
  • S&P 500

    4.513,04
    -53,96 (-1,18%)
     
  • HANG SENG

    23.788,93
    +130,01 (+0,55%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.117,02
    -62,13 (-1,49%)
     
  • EUR/GBP

    0,8507
    -0,0015 (-0,18%)
     
  • EUR/CHF

    1,0423
    +0,0008 (+0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,4519
    +0,0022 (+0,15%)
     

CNH Industrial: ricavi consolidati per $8 miliardi in III trimestre, utile nettto a $329 milioni

·2 minuto per la lettura

CNH Industrial ha annunciato di aver riportato "una solida performance nel terzo trimestre", con "ricavi consolidati pari a 8,0 miliardi di dollari (in crescita del 23% rispetto al terzo trimestre del 2020), utile netto pari a 329 milioni di dollari, risultato diluito per azione adjusted pari a 0,36 dollari e EBIT adjusted delle Attività Industriali pari a 469 milioni di dollari (in aumento di 231 milioni di dollari o di circa il 100%)". Il free cash flow delle attività industriali, si legge nella nota, è stato negativo per 0,7 miliardi di dollari. Così ha commentato il bilancio l'amministratore delegato Scott Wine: "Come CNH Industrial, la nostra squadra ha lavorato in modo ammirevole nel terzo trimestre, mostrando una prontezza e una determinazione eccezionali nel superare la situazione sempre più sfidante della catena logistico-produttiva per servire i nostri clienti e concessionari. Tutto ciò che abbiamo realizzato è stato doppiamente impressionante perché, nello stesso periodo, abbiamo dedicato considerevoli risorse al processo di chiusura dell'acquisizione di Raven Industries e allo sviluppo del relativo piano onnicomprensivo di integrazione e valorizzazione, mentre stiamo anche finalizzando i preparativi per completare lo spin-off. Riguardo a quest'ultimo, disponiamo ora di team di leadership completi e operativi sia per On- sia per Off- Highway e rimaniamo sulla buona strada per una separazione all'inizio del primo trimestre 2022. I nostri solidi risultati del terzo trimestre sono un vanto per tutti i nostri dipendenti e concessionari, che continuano a lavorare instancabilmente per mitigare le significative pressioni esterne. Un'ulteriore testimonianza dell'energica esecuzione del team e della forza dei nostri mercati, in particolare di quello agriculture, è il risultato adjusted per azione nei nove mesi, pari a 1,10 dollari, che supera qualsiasi risultato per azione nell'intero anno nella storia della Società. Nonostante le notevoli difficoltà di approvvigionamento che condizioneranno i nostri risultati del quarto trimestre, se consideriamo il perdurante stato di buona salute dei nostri mercati, il potenziale ancora inespresso del nostro team, che stiamo sbloccando attraverso la riorganizzazione, nonché il lancio delle varie iniziative di creazione del valore, che stanno appena iniziando a produrre risultati, siamo fiduciosi in un futuro luminoso". Riguardo alle prospettive per il 2021, CNH Industrial "si aspetta che la domanda rimanga solida in tutte le aree geografiche e in tutti i segmenti. Nell'ultima parte dell'anno, l’impatto crescente delle pressioni sulle materie prime e delle pressioni persistenti sui trasporti e sulla logistica sarà parzialmente compensato dai migliori prezzi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli