Italia markets close in 6 hours 15 minutes
  • FTSE MIB

    23.825,98
    -269,02 (-1,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,80 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    27.001,52
    +262,49 (+0,98%)
     
  • Petrolio

    111,07
    +0,79 (+0,72%)
     
  • BTC-EUR

    28.381,54
    +506,77 (+1,82%)
     
  • CMC Crypto 200

    678,50
    +5,13 (+0,76%)
     
  • Oro

    1.860,40
    +18,30 (+0,99%)
     
  • EUR/USD

    1,0681
    +0,0120 (+1,13%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.470,06
    -247,18 (-1,19%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.660,79
    +3,76 (+0,10%)
     
  • EUR/GBP

    0,8481
    +0,0026 (+0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,0328
    +0,0040 (+0,39%)
     
  • EUR/CAD

    1,3660
    +0,0103 (+0,76%)
     

Cnh Industrial, superati 76 licenziamenti collettivi Pregnana M.se

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 22 apr. (askanews) - Settantasei dipendenti dell'impianto di Pregnana Milanese di Cnh Industrial non subiranno il licenziamento collettivo annunciato in precedenza dall'azienda. Lo ha annunciato in una nota l'assessore alla Formazione e Lavoro della Regione Lombardia, Melania Rizzoli, sottolineando che si tratta di uno dei risultati di "un periodo lungo quasi due anni in cui Regione Lombardia, organizzazioni sindacali, Ministero dello Sviluppo economico, Ministero del Lavoro e azienda si sono incontrati e confrontati in più occasioni".

Rizzoli ha ricordato che attraverso gli strumenti di politica attiva finanziati dai programmi regionali, uniti ad un'offerta di incentivi e al ricollocamento in altre sedi, sono stati salvaguardati in questi due anni oltre 160 dei 240 lavoratori inizialmente coinvolti. Con l'accordo stipulato oggi sono stati salvaguardati anche i restanti 76 lavoratori, che potranno beneficiare di un ulteriore periodo di Cigs. In questo periodo, secondo la Regione, i lavoratori "avranno la possibilità di accrescere le proprie competenze ed essere ricollocati, anche attraverso la possibile reindustrializzazione".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli