Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 3 hours 22 minutes
  • FTSE MIB

    34.566,72
    +106,20 (+0,31%)
     
  • Dow Jones

    39.671,04
    -201,95 (-0,51%)
     
  • Nasdaq

    16.801,54
    -31,08 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    39.103,22
    +486,12 (+1,26%)
     
  • Petrolio

    78,10
    +0,53 (+0,68%)
     
  • Bitcoin EUR

    64.419,07
    +18,96 (+0,03%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.509,72
    +7,05 (+0,47%)
     
  • Oro

    2.369,90
    -23,00 (-0,96%)
     
  • EUR/USD

    1,0857
    +0,0029 (+0,27%)
     
  • S&P 500

    5.307,01
    -14,40 (-0,27%)
     
  • HANG SENG

    18.868,71
    -326,89 (-1,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    5.052,99
    +27,82 (+0,55%)
     
  • EUR/GBP

    0,8517
    +0,0007 (+0,09%)
     
  • EUR/CHF

    0,9907
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4831
    +0,0015 (+0,10%)
     

Cnh Industrial taglia prospettive utile 2024, pesa debole domanda agricoltura

Un edificio di Cnh Industrial a Torino

(Reuters) - Cnh Industrial ha tagliato le previsioni di utile per il 2024, condizionata dal rallentamento della domanda per i propri trattori e attrezzature per l'agricoltura in quanto gli altalenanti ricavi dai raccolti e l'aumento dei costi dei prestiti frenano gli investimenti nel settore.

Per Cnh, le vendite di mezzi agricoli, che rappresentano quasi il 75% dei ricavi totali, sono scese del 14% a 3,37 miliardi di dollari nel primo trimestre, mentre i ricavi nel segmento Construction, che di solito rappresentano circa il 16% delle vendite, hanno registrato un calo dell'11% a 758 milioni di dollari.

Cnh prevede ora per l'intero anno un utile adjusted compreso tra 1,45 e 1,55 dollari per azione, rispetto al range precedentemente stimato di 1,50-1,60 dollari per azione.

Il gruppo si aspetta inoltre un calo dell'11-15% delle vendite del segmento agricolo per il 2024, più marcato rispetto al calo dell'8%-12% previsto in precedenza.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Tuttavia, l'aumento dei prezzi ha permesso a Cnh di superare le aspettative del mercato su ricavi e utili trimestrali, facendo salire il titolo di circa il 2% negli scambi premarket. L'utile per azione adjusted di 33 centesimi ha battuto le aspettative di 26 centesimi, secondo i dati Lseg.

(Tradotto da Laura Contemori, editing Andrea Mandalà)