Italia markets close in 2 hours 6 minutes
  • FTSE MIB

    24.247,94
    -150,47 (-0,62%)
     
  • Dow Jones

    33.815,90
    -321,41 (-0,94%)
     
  • Nasdaq

    13.818,41
    -131,81 (-0,94%)
     
  • Nikkei 225

    29.020,63
    -167,54 (-0,57%)
     
  • Petrolio

    61,51
    +0,08 (+0,13%)
     
  • BTC-EUR

    40.633,26
    -5.241,54 (-11,43%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.121,51
    -121,55 (-9,78%)
     
  • Oro

    1.790,60
    +8,60 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,2069
    +0,0051 (+0,42%)
     
  • S&P 500

    4.134,98
    -38,44 (-0,92%)
     
  • HANG SENG

    29.078,75
    +323,41 (+1,12%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.983,86
    -30,94 (-0,77%)
     
  • EUR/GBP

    0,8705
    +0,0026 (+0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,1039
    +0,0022 (+0,20%)
     
  • EUR/CAD

    1,5077
    +0,0055 (+0,37%)
     

Cnh, la migliore del Ftse Mib: sotto fari rumors su Faw

Daniela La Cava
·1 minuto per la lettura

Giornata di rialzi per Chn Industrial a Piazza Affari, dove mostra un rialzo del 2,6% e si guadagna un posto in vetta al Ftse Mib. Gli analisti seguono da vicino le indiscrezioni stampa circa le trattative in corso con i cinesi di Faw sulla vendita di Iveco. Sulla questione si sono soffermati oggi anche gli esperti di Mediobanca Securities. In particolare, tra gli aspetti principali della questione sottolineano che alcune informazioni potrebbero essere fornite in occasione dell'assemblea del prossimo 15 aprile e le discussioni in corso tra Cnh e Faw riguardano la quota di Fpt da considerare nella cessione, visto che le due società stanno trattando per mantenere indipendente la divisione powertrain. Inoltre, l'accordo non dovrebbe includere la divisione veicoli militari. E c'è un punto interrogativo sugli accordi con Nikola (Cnh possiede una quota del 7% e ha una JV per produrre Nikola Trucks in Europa). Secondo la stampa, i difficili rapporti tra Usa e Cina potrebbero portare all'esclusione della partnership con Nikola dal perimetro della cessione. "Lo spin-off / cessione del business truck rimane, a nostro avviso, un importante catalizzatore per Iveco", sostengono gli analisti di Mediobanca Securities che mantengono la raccomandazione outperform con target a 14,3 euro su Cnh. "L'utilizzo della golden power da parte del governo italiano, come ricordato in passato da alcuni articoli, resta un potenziale rischio per l'accordo", aggiungono gli esperti che si attendono un qualche annuncio circa un accordo per la cessione a Faw a breve termine, anche se non durante l'assemblea generale.