Italia markets open in 2 hours 12 minutes
  • Dow Jones

    33.677,27
    -68,13 (-0,20%)
     
  • Nasdaq

    13.996,10
    +146,10 (+1,05%)
     
  • Nikkei 225

    29.633,55
    -118,05 (-0,40%)
     
  • EUR/USD

    1,1965
    +0,0010 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    53.372,81
    +2.323,17 (+4,55%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.379,45
    +85,46 (+6,60%)
     
  • HANG SENG

    28.850,00
    +352,75 (+1,24%)
     
  • S&P 500

    4.141,59
    +13,60 (+0,33%)
     

Coinbase: il Primo Exchange Crypto Quotato alla Borsa di New York

Alessandro Lavarello
·2 minuto per la lettura

E’ iniziato il countdown per la quotazione di Coinbase, i rumors dicono che il valore di quotazione è stimato sui 100 MLD di dollari.

L’exchange ha rilasciato una nota con i ricavi del primo trimestre 2021, che hanno superano il fatturato del 2020. I ricavi nel 1Q21 sono balzati di 1,8 MLD, mentre nel 2020 erano pari a 190 MLN.

L’utile netto della società è cresciuto tra i 730 e gli 800 milioni di dollari, il quale è significativamente superiore ai 31,9 milioni di dollari registrati un anno fa.

Il patrimonio totale dell’exchange è attualmente pari a 223 miliardi di dollari e rappresenta l’11,3% dell’intera capitalizzazione di mercato delle criptovalute. Dei 223 miliardi di dollari, 122 miliardi provengono da investitori istituzionali.

Nel primo trimestre del 2021, l’azienda ha registrato 335 miliardi di dollari di transazioni ed ha 56 Milioni di utenti verificati.

Coinbase andrà ad inserirsi di diritto tra i principali player finanziari mondiali, oltre ad essere il primo operatore quotato in crypto valute del globo.

Sul Grafico seguente sono a confronto 12 dei primi 30 operatori finanziari mondiali per capitalizzazione, più anche Unicredit che risulta essere al 34° posto.

Su un arco di 11 anni quelle che sono rimaste negative sono Bank of China, HSBC, Japan Post Bank, Santander, Deutsche Bank ed Unicredit che ha perso circa 85% del suo valore.

Industrial and Commercial Bank of China – 4324 MLD Usd

HSBC – 2715 MLD Usd

JPMorgan – 2678 MLD Usd

Bank of America – 2434 MLD Usd

BNP Parisbas – 2429 MLD Eur

Credit Agricole – 2256 MLD Eur

Japan Post Bank – 1984 MLD USd

Banco Santander – 1702 MLD Eur

Deutsche Bank – 1456 MLD Eur

Intesa Sanpaolo – 19,50 MLD Eur

Goldman Sachs – 992 MLD Usd

Unicredit – 960 MLD Eur

Per restare sempre aggiornati sulle analisi di Alessandro Lavarello potete seguire la sua pagina Facebook o il suo profilo di TradingView.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: