Italia markets open in 3 hours 30 minutes
  • Dow Jones

    34.764,82
    +506,50 (+1,48%)
     
  • Nasdaq

    15.052,24
    +155,40 (+1,04%)
     
  • Nikkei 225

    30.200,89
    +561,49 (+1,89%)
     
  • EUR/USD

    1,1745
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • BTC-EUR

    37.943,33
    +138,08 (+0,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.114,14
    +5,22 (+0,47%)
     
  • HANG SENG

    24.504,98
    -6,00 (-0,02%)
     
  • S&P 500

    4.448,98
    +53,34 (+1,21%)
     

Coldiretti: con Greep pass incassi a ristorante oltre 20 miliardi

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 13 set. (askanews) - L'estate ha fatto segnare un significativo incremento dell'ospitalità e degli incassi per la ristorazione, per un valore superiore ai 20 miliardi di euro. E' quanto emerge dal bilancio di fine stagione della Coldiretti in riferimento all'ipotesi di estensione del green pass al personale dei ristoranti, dove è già obbligatorio per il consumo al tavolo nei locali al chiuso. Anche se i valori risultano ancora inferiori a quelli di prima della pandemia, il risultato importante - sottolinea la Coldiretti - non può essere messo a rischio dalla ripresa dei contagi e da nuove chiusure.

Al mangiare fuori casa è destinato oltre 1/3 del totale dei consumi alimentari delle famiglie italiani con una tendenza all'aumento che non si è mai arrestata prima dell'emergenza Covid, mentre nel 2020 si è dimezzato (- 48%) il fatturato della ristorazione, secondo l'analisi di Coldiretti su dati Ismea. Ma dopo lockdowm, coprifuoco e limitazioni nei posti a sedere si è rimesso in moto un sistema, anche con il green pass, che complessivamente - rileva la Coldiretti - coinvolge 70mila industrie alimentari e 740mila aziende agricole lungo la filiera impegnate a garantire le forniture per un totale di 3,6 milioni di posti di lavoro. La svolta positiva è evidente con quasi due italiani su tre (65%) in viaggio per vacanza nell'estate 2021 che hanno scelto di mangiare principalmente fuori casa in ristoranti, trattorie, pizzerie, agriturismi, pub o fast food, secondo l'analisi Coldiretti/Ixè.

Il cibo nell'estate 2021 - sottolinea la Coldiretti - è la voce principale del budget delle famiglie in vacanza tra consumo di pasti fuori ma anche per acquisto di alimenti o di souvenir o specialità enogastronomiche. Con la riapertura totale della ristorazione dopo il lungo periodo di lockdown, si è assistito ad un ritorno in grande stile dei consumi alimentari fuori casa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli