Italia markets open in 7 hours 11 minutes

Coldiretti: Italia rischia 3 mld con per decisione Ue su frontiere -2-

Red-Mlp

Roma, 1 lug. (askanews) - L'export del Made in Italy agroalimentare in Usa nel 2019 risultato pari a 4,7 miliardi ma - rileva la Coldiretti - con un aumento del 10% nel primo quadrimestre del 2020 nonostante l'emergenza coronavirus. Il vino con un valore delle esportazioni di oltre 1,5 miliardi di euro, il prodotto agroalimentare italiano pi venduto negli States mentre - precisa la Coldiretti - le esportazioni di olio di oliva sono state pari a 420 milioni ma a rischio anche la pasta con 349 milioni di valore delle esportazioni.

Una conto pesante che si aggiunge alla mancata spesa turistica in Italia dei cittadini statunitensi stimata in 1,8 miliardi nel Belpaese, pari a quasi 1/3 (29%) del totale della spesa totale dei cittadini extracomunitari durante i mesi di luglio, agosto e settembre. Le mete privilegiate sono le citt d'arte che risentiranno pi notevolmente della loro mancanza ma - precisa la Coldiretti - gli americani prestano anche particolare attenzione alla qualit dell'alimentazione per la quale destinano una quota elevata della spesa durante la vacanza. Gli effetti si faranno sentire - precisa la Coldiretti - anche dal venir meno della leva positiva del turismo sulle esportazioni nazionali con i turisti che al ritorno in patria cercano sugli scaffali i prodotti gustati durante il viaggio.

"Occorre impiegare tutte le energie diplomatiche per superare inutili conflitti che rischiano di compromettere la ripresa dell'economia mondiale duramente colpita dall'emergenza coronavirus" ha affermato il presidente della Coldiretti Ettore Prandini nel sottolineare l'importanza della difesa di un settore strategico per l'Ue che sta pagando un conto elevatissimo per dispute commerciali che nulla hanno a che vedere con il comparto agricolo.