Italia Markets closed

Coldiretti: via libera Ue ad asiago Made in Japan e grana carioca

Red

Roma, 31 gen. (askanews) - Dal formaggio asiago Made in Japan al grana carioca, dal Reggianito al Parmesao, dal provolone al romano, fino al sardo e alla mortadela. L'Unione Europea, afferma la Coldiretti, "legalizza, attraverso la firma degli accordi di libero scambio, le imitazioni delle più note specialità del Made in Italy a tavola, che hanno raggiunto il valore record di 60 miliardi di euro".

All'inaugurazione di Fieragricola a Verona, la Coldiretti ha esposto "per la prima volta i tarocchi ufficialmente autorizzati dall'Ue, alla presenza degli agricoltori giunti nel capoluogo scaligero per difendere il proprio lavoro dalle scelte scellerate assunte con i negoziati commerciali".

"L'ultima trattativa - sottolinea l'organizzazione agricola - che minaccia l'agricoltura italiana è quella in corso con i paesi del mercato comune dell'America meridionale (Mercosur) di cui fanno parte Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay. Sulle 291 denominazioni italiane Dop-Igp riconosciute dall'Ue è stata proposta una lista di appena 57 tipicità da tutelare, ma su 30 di queste sono state già presentate opposizioni, a partire dal parmigiano. Il risultato è che, di fatto, meno del 10% delle specialità Made in Italy sarà tutelato, assicurando così il benestare Ue alle imitazioni di tutti gli altri in una realtà dove la produzione locale del falso è già tra le più fiorenti del mondo".

"È inaccettabile - sostiene il presidente Roberto Moncalvo - che il settore agroalimentare sia trattato dall'Unione Europea come merce di scambio negli accordi internazionali, senza alcuna considerazione del pesante impatto che ciò comporta sul piano economico, occupazionale e ambientale. Siamo lieti che anche l'industria alimentare italiana, con Federalimentare, si sia unita al nostro allarme prendendo posizione contro trattati che svendono l'identità dei territori e quel patrimonio di storia, cultura e lavoro conservato nel tempo da generazioni di agricoltori".