Italia markets open in 5 hours 27 minutes
  • Dow Jones

    34.077,63
    -123,04 (-0,36%)
     
  • Nasdaq

    13.914,77
    -137,58 (-0,98%)
     
  • Nikkei 225

    29.133,05
    -552,32 (-1,86%)
     
  • EUR/USD

    1,2050
    +0,0009 (+0,07%)
     
  • BTC-EUR

    45.509,71
    -1.376,06 (-2,93%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.226,76
    -72,20 (-5,56%)
     
  • HANG SENG

    29.106,15
    0,00 (0,00%)
     
  • S&P 500

    4.163,26
    -22,21 (-0,53%)
     

Colpi d'arma da fuoco contro un ragazzino

·1 minuto per la lettura
Polizia
Polizia

Grande paura nella banlieue di Parigi, dove non si capisce esattamente cosa sta accadendo. La scia di violenza che sta colpendo questa zona di Parigi sembra andare avanti senza sosta, creando molta tensione nella periferia della città. Questa volta la vittima è un ragazzo di soli 15 anni.

15enne ucciso a Parigi

Un adolescente di soli quindici anni è stato brutalmente ucciso a colpi di arma da fuoco a Bondy, nel Dipartiment Seine-Saint-Denis, nella periferia della capitale. La situazione è molto preoccupante in questa zona, perché sta continuando una scia di violenza e sangue che crea grande tensione. Secondo quanto riferisce il canale all news francese “Bfm”, l’omicidio si sarebbe verificato intorno alle 17.30, nella periferia di Parigi. Secondo i primi elementi utili per la ricostruzione di quanto è accaduto, il giovane di 15 anni si trovava di fronte a un immobile, quando una persona è arrivata con uno scooter accanto a lui, in compagnia di un complice, e avrebbe aperto il fuoco contro il giovane, prima di scappare.

Questa settimana, nel dipartimento dell’Essone, sempre nella regione dell’Ile de France, una ragazza di 14 anni e un ragazzo di 13 anni sono stati uccisi in due episodi differenti avvenuti a due giorni di distanza. La ragazzina è stata accoltellata all’addome da alcuni suoi coetanei, mentre il ragazzino è morto dopo una rissa, in cui è stato pugnalato alla gola. La situazione è particolarmente preoccupante, perché con questa terza vittima giovanissima, sembra che la scia di sangue e violenza non accenni a fermarsi.