Italia Markets close in 2 hrs 57 mins

Come convertire una chiesa in una casa

Un salotto con vetrata e mattoni a vista (foto: Fine & Country / Mercury Press / Caters)

Se per caso tu avessi a disposizione una chiesa, avresti solo due opportunità vere. Potresti fondare una religione, ma ci vorrebbe qualcosa di speciale; oppure potresti trasformarla nella tua abitazione – il che è decisamente più semplice e veloce.

Ci sono molte persone che fanno una vita tutta casa e chiesa, ma qualcuno è riuscito a ‘convertire’ la chiesa in una casa. Da luogo religioso a edificio laico: la trasformazione è stata totale per la vecchia chiesa di Snodland, nel Kent britannico.

La chiesa di Snodland, nel Kent britannico, vista dall’esterno. (foto: Fine & Country / Mercury Press / Caters)

L’edificio è stato costruito nel 19° secolo, completato oltre la seconda metà (secondo i documenti, tra il 1870 e il 1880), ed è stato utilizzato per scopi religiosi a lungo prima di finire in disuso. A causa della sconsacrazione, il suo destino è stato traballante. Messa in vendita dopo il 2010, poteva rischiare la totale demolizione. Ma grazie a un illuminato compratore, la chiesa è stata rimessa a nuovo sotto forma di casa unifamiliare.

La chiesa di Snodland, nel Kent britannico, durante le operazioni di demolizione degli interni (foto: Fine & Country / Mercury Press / Caters)

I lavori sono durati sei anni, e hanno interessato la struttura nella sua interezza: dai muri, al tetto, al pavimento, fino al rifacimento e al salvataggio degli oggetti (ex) sacri più interessanti: il pulpito, l’organo, le vetrate, le panche e il polittico.

Chi vuole vivere un’esperienza familiare senza soffrire di claustrofobia è ben accetto: i muri sono alti 10 metri. Uno dei motivi invece per evitare questa struttura è l’alto costo per il riscaldamento. Un’altra cosa non ovvia è la vertigine: se vuoi cambiare da solo una delle lampadine usate nella parte alta dei muri, devi usare una scala di notevole altezza (e chiamare i vigili del fuoco apposta per questa operazione non sembra una buona idea!).

Il pulpito e la zona ove era posto l’altare (foto: Fine & Country / Mercury Press / Caters)

Ora la casa è in vendita a un milione di euro tondo tondo. Se ti sembra tanto, riguarda bene le foto: lo spazio è enorme e la casa è davvero unica. Insomma, il prezzo non è una bestemmia: d’altronde, visto il luogo, è giusto così.

La lucentezza dell’edificio è in ogni dettaglio (foto: Fine & Country / Mercury Press / Caters)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: