Italia markets open in 8 hours 8 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.663,50
    +697,49 (+2,41%)
     
  • EUR/USD

    1,2054
    -0,0034 (-0,28%)
     
  • BTC-EUR

    41.315,93
    +3.482,63 (+9,21%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,63
    +54,40 (+5,86%)
     
  • HANG SENG

    29.452,57
    +472,36 (+1,63%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

Come investire sulla crescita dell’economia cinese

Redazione
·2 minuto per la lettura
Come investire sulla crescita dell’economia cinese
Come investire sulla crescita dell’economia cinese

Il Pil della Cina ha dimostrato di essere più forte della pandemia. Per Euromobiliare SGR, che nel 2020 ha lanciato un fondo focalizzato sulle aziende più innovative del Paese asiatico, non si è trattato di una sorpresa

Nel 2020 il Covid-19 ha scosso pesantemente le economie di tutto il mondo. Tuttavia, nonostante le chiusure e i rallentamenti provocati dal lockdown, la Cina ha registrato una crescita del Pil del 6,5% nel quarto trimestre e del 2,3% nel 2020 in confronto agli stessi periodi del 2019.

ECONOMIA IN CRESCITA ANCHE NEL 2021

Il recupero, certificato dall’Ufficio Nazionale di Statistica cinese, ha evidenziato una traiettoria di crescita dell’economia cominciata dopo la fase più acuta della crisi COVID-19. Un recupero straordinario, propiziato da misure drastiche in risposta al virus, che i Paesi occidentali hanno poi imitato da metà marzo in poi. Grazie a queste misure rapide, la Cina è uscita prima degli altri Paesi dalla crisi pandemica con una ripresa delle attività produttive cominciata nella tarda primavera. “Negli ultimi mesi del 2020, la crescita è stata guidata soprattutto da produzione industriale ed esportazioni di materiale sanitario per l’emergenza COVID-19. Ci aspettiamo però che la crescita prosegua nel 2021 con una forte ripresa dei consumi domestici”, spiegano gli esperti di Euromobiliare SGR.

AUMENTO DEI CONSUMI E DELLE ESPORTAZIONI

Come abbiamo visto nelle economie occidentali, l’emergenza sanitaria ha rappresentato anche per la Cina un punto di svolta caratterizzata da una forte accelerazione nelle vendite online e all'affermarsi di nuovi modelli di consumo. Consegne a domicilio di cibo, generi alimentari e altri beni primari, sottolineano gli esperti di Euromobiliare SGR, sono state protagoniste della rivoluzione nei consumi a livello globale. “Questi trend sono destinati a continuare dando una nuova connotazione all’economia domestica – proseguono gli esperti di Euromobiliare SGR dimostrando quanto il Paese stia emergendo come centro di innovazione fortemente competitivo rispetto agli Stati Uniti d’America”.

LA SOLUZIONE DI EUROMOBILIARE SGR

La crescita del 6,5% della Cina nel quarto trimestre è stata degna di nota ed ha confermato l’intuizione di Euromobiliare SGR che da tempo guarda alla Cina come area di investimento di grande interesse. Un’attenzione sfociata nel lancio, lo scorso anno, del fondo comune di investimento Euromobiliare Fidelity China Evolution in collaborazione con l’asset manager Fidelity International. “Questo prodotto – spiegano gli esperti di Euromobiliare SGR - è dedicato all’investimento nelle aziende più innovative quotate sulle borse di Hong Kong, Shanghai e Shenzhen, quindi con un focus particolare su aziende di qualsiasi capitalizzazione dei settori IT, Healthcare e Consumer”. Euromobiliare Fidelity China Evolution dall’avvio, avvenuto in data 5 agosto, alla fine del 2020 ha conseguito una performance dell’8,04%, facendo quindi meglio dell’indice MSCI China in EUR con una volatilità sensibilmente ridotta. Alla luce della situazione macroeconomica che si conferma favorevole per la Cina, Euromobiliare sta valutando di mettere a disposizione anche per il futuro soluzioni di investimento focalizzate su questa area geografica.