Italia markets open in 4 hours 1 minute
  • Dow Jones

    35.911,81
    -201,79 (-0,56%)
     
  • Nasdaq

    14.893,75
    +86,95 (+0,59%)
     
  • Nikkei 225

    28.357,80
    +233,52 (+0,83%)
     
  • EUR/USD

    1,1422
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • BTC-EUR

    37.484,36
    -484,33 (-1,28%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.029,84
    +4,11 (+0,40%)
     
  • HANG SENG

    24.249,79
    -133,53 (-0,55%)
     
  • S&P 500

    4.662,85
    +3,82 (+0,08%)
     

Come scegliere obbligazioni nell’anno della transizione monetaria

·3 minuto per la lettura

Giunge da J.P. Morgan Asset Management una analisi sulle obbligazioni da scegliere nel 2022, sull’onda della transizione monetaria impostata dalle banche centrali a seguito del ristabilirsi di condizioni più favorevoli sui mercati e nell’economia reale.

Nell’ultimo weekly bond bulletin, J.P. Morgan riassume quanto è avvenuto a dicembre con la variante omicron del coronavirus che aveva spaventato i mercati, ma poi rassicurati da uno studio inglese secondo cui il 60% di chi contrae la variante non finisce ospedalizzato.

Ecco quindi che gli analisti della banca scrivono che “al momento il contesto ci sembra propizio, in quanto le prospettive appaiono rosee e i bilanci societari continuano a essere solidi, con tassi di insolvenza che dovrebbero mantenersi intorno all’1%”.

Ma gli analisti aggiungono anche quanto segue:

“Dobbiamo essere consapevoli che la pandemia non è finita e che Omicron, pur non decidendo più le sorti del mercato, è un rischio estremo che al momento il mercato ignora”.

Obbligazioni 2022: rendimenti Treasury statunitensi

Per quanto riguarda i titoli obbligazionari statunitensi, si fa notare che i Treasury “hanno avuto un andamento altalenante” tra il 24 novembre e il 3 dicembre 2021 con rendimenti tra l’1,36% e l’1,65%.

I Treasury potrebbero continuare a salire “alla luce dell’attuale contesto e dell’orientamento più restrittivo della Banca Centrale”, infatti, scrivono gli analisti di J.P. Morgan, “secondo le nostre stime, potrebbero muoversi nell’intervallo compreso tra l’1,88% e il 2,38%”.

Le mosse della Fed e dinamica dei tassi

La Federal Reserve ha intenzione di ridurre il suo bilancio da 8.700 miliardi di dollari e di farlo in modo più rapido del previsto.

Ciò che gli analisti della banca degli investimenti si domandano, a proposito delle scelte della Fed, è quanto segue:

“Può il Tesoro statunitense gestire un’accelerazione della contrazione di bilancio? E in che modo questo influirà sulla dinamica dei tassi?”

E fanno quindi notare che “gli investitori stanno posizionando i propri portafogli di conseguenza: gli ultimi sondaggi sui posizionamenti continuano a mostrare esposizioni corte su tutti i segmenti della curva nel mercato dei tassi. Poiché i tassi a breve termine sono stati perlopiù rivisti nel 4° trimestre 2021, gli investitori hanno rafforzato le proprie posizioni corte nel segmento centrale delle curve”.

Obbligazioni 2022 e la transizione monetaria

Il 2022 è quindi visto come un anno di transizione per quanto riguarda la politica monetaria e per gli istituti di emissione, i quali “cominceranno a introdurre misure di inasprimento monetario”.

Per tale motivo gli analisti di J.P. Morgan scrivono che preferiscono “mantenere posizioni di duration breve e trarre vantaggio dalle caratteristiche di carry and roll nel mercato del credito, sfruttando in chiave tattica le dislocazioni, se e quando dovessero verificarsi”.

Infine, gli analisti consigliano di non cedere ad un “eccessivo ottimismo” quando si guarda agli effetti della pandemia considerata ancora in atto, e di essere prudenti nelle esposizioni obbligazionarie.

Per conoscere tutti gli eventi economici del giorno e della settimana in Italia e all’estero, leggi il nostro Calendario Economico completo con tutti gli eventi in programma per gli investitori: indicatori economici, inflazione, dati sulla produzione, occupazione e disoccupazione.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli