Italia markets closed

Commercio: Usa e India preparano accordo, forse Trump... -2-

A24/Pca

New York, 17 gen. (askanews) - La decisione dell'India seguiva quella di Washington di togliere al Paese asiatico le esenzioni dai dazi previste dal Generalised System of Preferences (Gsp), che garantisce a vari prodotti in arrivo dalle economie emergenti e a basso reddito un accesso senza dazi al mercato statunitense. L'amministrazione Trump ha giustificato la decisione sostenendo che New Delhi non ha saputo garantire a Washington un accesso al mercato "ragionevole ed equo".

Nel 2017, le esportazioni duty-free negli Stati Uniti come parte del Gsp sono state pari a 5,6 miliardi di dollari per l'India, poco più dell'11% circa dei 48 miliardi di dollari di beni esportati negli Stati Uniti in quell'anno. Nel 2018, gli scambi commerciali tra i due Paesi sono stati pari a 142,1 miliardi di dollari, con un surplus per l'India di 24,2 miliardi.