Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.718,81
    -12,08 (-0,05%)
     
  • Dow Jones

    34.347,03
    +152,97 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    11.226,36
    -58,96 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,03
    -100,06 (-0,35%)
     
  • Petrolio

    76,28
    -1,66 (-2,13%)
     
  • BTC-EUR

    15.809,78
    -154,79 (-0,97%)
     
  • CMC Crypto 200

    386,97
    +4,32 (+1,13%)
     
  • Oro

    1.754,00
    +8,40 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,0405
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.026,12
    -1,14 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    17.573,58
    -87,32 (-0,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.962,41
    +0,42 (+0,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8595
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9837
    +0,0023 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,3906
    +0,0028 (+0,20%)
     

Commerzbank mantiene outlook dopo utile trim3 in calo ma sopra attese

Il logo di Commerzbank viene raffigurato prima della conferenza stampa annuale della banca a Francoforte

FRANCOFORTE (Reuters) - La tedesca Commerzbank ha comunicato che il suo utile netto è sceso del 52% nel terzo trimestre in un risultato comunque migliore del previsto, aiutata da tassi di interesse più elevati, sebbene abbiano pesato i problemi segnalati in precedenza nella divisione polacca della banca.

L'istituto di credito ha mantenuto le sue prospettive di profitto per l'intero anno anche se nel mercato nazionale deve far fronte a un'inflazione in aumento e a un'economia in rallentamento, anche se ha delineato uno scenario negativo nel caso in cui la Germania ricorra al razionamento del gas durante la crisi energetica in corso.

L'utile trimestrale, sebbene in calo rispetto all'anno scorso, è comunque un segnale positivo per la seconda banca tedesca, impegnata in un programma di ristrutturazione da 2 miliardi di euro che ha portato alla chiusura di centinaia di filiali e al taglio di 10.000 posti di lavoro.

"Abbiamo fatto grandi progressi nell'esecuzione della nostra strategia... e siamo sulla buona strada per raggiungere i nostri obiettivi", ha detto l'amministratore delegato Manfred Knof.

L'utile netto di 195 milioni di euro nel trimestre si raffronta con un utile di 403 milioni dell'anno precedente. Gli analisti si aspettavano un utile medio di 116 milioni di euro, secondo le previsioni pubblicate dalla banca.

Alcune delle maggiori banche europee hanno messo in guardia dai crescenti rischi legati all'indebolimento dell'economia, dopo aver registrato profitti più elevati del previsto nel terzo trimestre, e i dirigenti della Commerzbank hanno detto di prevedere un quarto trimestre difficile.

(Tradotto da Alice Schillaci, editing Stefano Bernabei)