Italia markets open in 2 hours 3 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    29.390,27
    -273,23 (-0,92%)
     
  • EUR/USD

    1,2025
    -0,0035 (-0,29%)
     
  • BTC-EUR

    40.601,50
    +1.605,35 (+4,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    979,81
    -6,84 (-0,69%)
     
  • HANG SENG

    29.024,76
    -427,81 (-1,45%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

Commerzbank, perdita netta trim4 peggiora a 2,7 mld euro

·1 minuto per la lettura
Il logo Commerzbank AG a Francoforte

FRANCOFORTE (Reuters) - Commerzbank ha comunicato un ulteriore peggioramento della perdita netta a 2,7 miliardi di euro nel quarto trimestre, con la banca tedesca che sta affrontando un'importante ristrutturazione ed è alle prese con le ricadute della pandemia di coronavirus.

L'istituto ha detto che avvierà rapidamente un piano per il taglio di 10.000 posti di lavoro e la chiusura di centinaia di filiali e che punta a un utile operativo per il 2021.

La perdita netta di 2,7 miliardi si confronta con il rosso di 97 milioni registrato lo scorso anno. La banca aveva già detto di aver perso circa 2,9 miliardi di euro per l'intero esercizio.

Il risultato giunge a una settimana da quando Manfred Knof, Ceo di Commerzbank, ha ultimato un piano per una radicale ristrutturazione e a un mese da quando ha preso le redini della seconda banca tedesca.

"Vogliamo essere redditizi in maniera sostenibile e plasmare il nostro destino come forza indipendente all'interno del mercato bancario tedesco", ha detto Knof.

Prevista per oggi la prima apparizione in pubblico del Ceo nel corso di una conferenza stampa.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)