Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,72 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,83 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,17 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,04 (-0,06%)
     
  • BTC-EUR

    43.406,86
    -275,73 (-0,63%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.783,90
    0,00 (0,00%)
     
  • EUR/USD

    1,1313
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,21 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8536
    +0,0042 (+0,49%)
     
  • EUR/CHF

    1,0381
    -0,0016 (-0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4506
    +0,0034 (+0,23%)
     

Commerzbank vede 2021 in utile dopo forti risultati trim3

·1 minuto per la lettura
Il logo Commerzbank presso la sede centrale a Francoforte

FRANCOFORTE (Reuters) - La banca tedesca Commerzbank ha archiviato il terzo trimestre con un utile netto oltre le attese e ha previsto di chiudere l'anno in utile, in contrasto con le stime degli analisti di un 2021 in rosso.

I risultati trimestrali sono stati sostenuti da un calo degli accantonamenti per alleviare l'impatto della pandemia, oltre che da costi minori.

Nel terzo trimestre, Commerzbank ha registrato un utile netto di 403 milioni di euro, rispetto alla perdita di 60 milioni di un anno fa. Gli analisti avevano previsto un utile di 253 milioni di euro.

La seconda banca tedesca sta cercando di voltare pagina sotto la guida del nuovo Ceo Manfred Knof. L'istituto sta portando avanti una ristrutturazione da 2 miliardi di euro che prevede la chiusura di centinaia di filiali e oltre 10.000 esuberi per permettere al gruppo di tornare all'utile.

"Nonostante le spese di ristrutturazione, anticipiamo un risultato netto positivo per l'anno", ha detto Knof.

Gli analisti avevano previsto una perdita di oltre 100 milioni di euro per il 2021, con un ritorno all'utile soltanto il prossimo anno. Nel 2020 la banca ha registrato una forte perdita di 2,9 miliardi di euro a causa dei costi di ristrutturazione.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Milano Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli