Italia markets close in 6 hours 36 minutes
  • FTSE MIB

    27.021,50
    -116,48 (-0,43%)
     
  • Dow Jones

    35.719,43
    +492,40 (+1,40%)
     
  • Nasdaq

    15.686,92
    +461,76 (+3,03%)
     
  • Nikkei 225

    28.860,62
    +405,02 (+1,42%)
     
  • Petrolio

    72,11
    +0,06 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    44.524,80
    -1.238,84 (-2,71%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.304,30
    -16,97 (-1,28%)
     
  • Oro

    1.789,80
    +5,10 (+0,29%)
     
  • EUR/USD

    1,1289
    +0,0017 (+0,15%)
     
  • S&P 500

    4.686,75
    +95,08 (+2,07%)
     
  • HANG SENG

    23.996,87
    +13,21 (+0,06%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.267,87
    -8,33 (-0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8524
    +0,0016 (+0,18%)
     
  • EUR/CHF

    1,0429
    +0,0011 (+0,11%)
     
  • EUR/CAD

    1,4253
    +0,0007 (+0,05%)
     

Commissione Ue: Pil zona euro al 5,0% nel 2021

·1 minuto per la lettura

Ottimismo è la parola che trapela dalle nuove previsioni economiche d'autunno della Commissione europea. Nel dettaglio, secondo la Commissione, la crescita economica nella zona euro dovrebbe essere del 5,0% nel 2021, del 4,3% nel 2022 e del 2,4% nel 2023. “L’economia europea si sta riprendendo fortemente dalla recente recessione, con un tasso di crescita previsto del 5% quest’anno – ha spiegato il vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis –. Ma questo non è il momento dell'auto-compiacimento. Vi sono alcuni rischi. Non da ultimo, dobbiamo affrontare le strozzature nelle catene di approvvigionamento, così come l’aumento dei prezzi dell’energia che colpirà molte famiglie e aziende in tutta Europa”. Per quanto riguarda l’inflazione dell’Eurozona, le previsioni la stimano al 2,4% nel 2021, al 2,2% nel 2022, 1,4% in 2023

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli