Italia markets close in 5 hours 19 minutes

Concept Nissan Ariya, ospitalità giapponese al CES 2020

Red/Rar

Milano, 4 gen. (askanews) - Nissan porta un tocco di ospitalità giapponese al CES 2020, mostrando la propria visione di mobilità del futuro con il crossover elettrico concept Nissan Ariya, il van per gelati a zero emissioni e la pallina da golf che, grazie al sistema avanzato di assistenza stradale ProPILOT 2.0, va in buca da sola.

Il concept Nissan Ariya farà il suo debutto in Nord America proprio al salone di Las Vegas, in programma dal 7 al 10 gennaio. Mettendo insieme tecnologie avanzate e una piattaforma EV completamente nuova, il crossover Nissan a zero emissioni è la piena espressione della Nissan Intelligent Mobility, inoltre un'ampia gamma di tecnologie e servizi offrono esperienze di guida e di possesso nuove e proiettate verso il futuro."Il concept Ariya - ha detto Takao Asami, Senior Vice President Research and Advanced Engineering Nissan - conferma la promessa Nissan di una nuova esperienza di guida che è imminente. Questo crossover a zero emissioni non è un concept basato su concetti distanti dalla realtà, bensì è un modo per mettere in mostra tecnologie che saranno disponibili a breve termine"-

Per dimostrare la concretezza delle tecnologie a bordo della vettura, Nissan ne ha sviluppato nuove e creative applicazioni, che sono in mostra a CES. I visitatori del salone possono provarle e divertirsi nello scoprirle a supporto di attività di tutti i giorni. Il design, il layout e il timbro olfattivo (profumo di bergamotto e tè verde) che caratterizzano lo stand Nissan riflettono la tradizionale ospitalità giapponese e la cura del dettaglio. "Omotenashi è una filosofia giapponese di ospitalità che si concretizza nell'attenta cura dei dettagli, che possono anche non essere percepiti dai clienti, ma che contribuiscono alla loro indimenticabile esperienza", ha spiegato Alfonso Albaisa, Senior Vice President Global Design Nissan. "Questo è quanto vogliamo offrire ai nostri clienti e ai nostri ospiti presso lo stand. Abbiamo cercato di creare l'esperienza immersiva capace di dare la stessa sensazione di ospitalità, emozione e maestria giapponese che si prova alla guida delle nostre ultime vetture e nell'uso delle tecnologie che portano il futuro nella nostra vita".