Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.133,00
    -55,38 (-0,18%)
     
  • Nasdaq

    13.493,83
    +36,58 (+0,27%)
     
  • Nikkei 225

    28.756,86
    +233,60 (+0,82%)
     
  • EUR/USD

    1,2152
    +0,0037 (+0,30%)
     
  • BTC-EUR

    26.225,10
    -2.625,55 (-9,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    630,25
    -49,66 (-7,30%)
     
  • HANG SENG

    29.927,76
    -34,71 (-0,12%)
     
  • S&P 500

    3.847,18
    -4,67 (-0,12%)
     

Condono edilizio, Sogeea: oltre 4 mln pratiche ancora da evadere

Mlp

Roma, 7 nov. (askanews) - A quasi 35 anni dalla prima legge sul condono edilizio in Italia rimangono ancora 4.263.897 richieste di sanatoria da evadere: si tratta di più di un quarto rispetto al totale di quelle presentate, che ammonta a 15.007.199. I dati sono contenuti nel Secondo rapporto sul condono edilizio in Italia, realizzato dal Centro Studi Sogeea e presentato in Senato. Quasi 3 milioni di istanze tuttora da definire, per la precisione 2.842.938, sono relative al provvedimento legislativo 47/85 varato dal Governo presieduto da Bettino Craxi, mentre alle leggi del 1994 e del 2003 (Governi Berlusconi) sono riconducibili rispettivamente 810.367 e 610.592 pratiche.