Italia Markets closed

Confagricoltura: +80% export agroalimentare con intesa Ue-Giappone -2-

Red/Rar

Milano, 27 nov. (askanews) - L'accordo Ue-Giappone prevede la progressiva eliminazione delle tariffe doganali sul 97% dei prodotti europei destinati al mercato nipponico. Per vini e spumanti, i dazi sono stati soppressi dalla data di entrata in vigore dell'accordo. Stando alle stime della Commissione europea, l'export agroalimentare dell'Unione, una volta completata la soppressione dei dazi, potrebbe aumentare di 36 miliardi.

Il Giappone si è impegnato a riconoscere e tutelare 219 prodotti agroalimentari della Ue, vini compresi, a indicazione geografica protetta (Igp). La lista, inoltre, può essere ampliata. "Il riconoscimento e la tutela - indica il presidente della Confagricoltura - riguarda 45 eccellenze italiane che coprono circa il 90% delle esportazioni totali di prodotti Igp". L'accordo Ue-Giappone prevede anche la semplificazione delle procedure per l'importazione e lo sdoganamento dei prodotti in arrivo dagli Stati membri dell'Unione.

"E' un impegno - conclude Giansanti - che ci auguriamo servirà ad aprire finalmente le porte del mercato giapponese ad alcune nostre produzioni ortofrutticole, chiudendo un contenzioso di natura fitosanitaria che si trascina da anni".