Italia Markets open in 3 hrs 42 mins

Confagricoltura: per cambiamenti clima siccità nel Centro-Sud -2-

Mlp

Roma, 13 feb. (askanews) - Confagricoltura ha ricordato che l'aumento delle temperature medie e la modifica del regime delle precipitazioni (intensità e durata) e della loro distribuzione geografica, ha già comportato forte variabilità dei corsi d'acqua (riduzione della portata media, maggiore eutrofizzazione); invasi a secco e quindi l'impossibilità di irrigazioni di soccorso.

Il caldo anomalo poi fa proliferare ulteriormente gli insetti alieni che danneggiano ulteriormente piante e produzioni - ha evidenziato l'Organizzazione degli imprenditori agricoli -. Ci sono fioriture anticipate, per la falsa primavera, di piante frutticole, con il rischio poi, a causa delle eventuali gelate, di aumentare i danni.

Senza dimenticare il rischio alluvioni, passando da un eccesso all'altro (da zero pioggia a fenomeni virulenti, con l'acqua che scorre sui terreni aridi e non viene assorbita). Con il 2019, l'Europa ha vissuto il suo anno solare più caldo, superiore al 2014, 2015 e 2018. E la CO2 continua a crescere.