Italia markets open in 3 hours 2 minutes
  • Dow Jones

    30.046,24
    +454,97 (+1,54%)
     
  • Nasdaq

    12.036,79
    +156,15 (+1,31%)
     
  • Nikkei 225

    26.427,94
    +262,35 (+1,00%)
     
  • EUR/USD

    1,1909
    +0,0013 (+0,11%)
     
  • BTC-EUR

    15.761,17
    -265,80 (-1,66%)
     
  • CMC Crypto 200

    371,67
    +1,92 (+0,52%)
     
  • HANG SENG

    26.814,66
    +226,46 (+0,85%)
     
  • S&P 500

    3.635,41
    +57,82 (+1,62%)
     

Confcommercio: indice di disagio sociale in calo a settembre

Glv
·1 minuto per la lettura

Roma, 5 nov. (askanews) - In calo a settembre il Misery index Confcommercio (Mic). L'indice di disagio sociale "si è attestato su un valore di 19,5, in ridimensionamento di 1,4 punti su agosto". Ma "il graduale ritorno a una situazione meno emergenziale - sottolinea la Confcommercio - tendenza che ha caratterizzato i mesi estivi contribuendo al parziale ridimensionamento dell'area del disagio sociale, rischia di interrompersi già a ottobre". L'emergere della seconda ondata pandemica, "con i conseguenti provvedimenti restrittivi, si inserisce in un contesto caratterizzato dal mancato recupero delle perdite reddituali e occupazionali generate dal lockdown di marzo e aprile, soprattutto nel comparto dei servizi, in particolare di quelli turistici e in generale legati alla fruizione del tempo libero". "L'innescarsi di nuove interruzioni di attività - aggiunge la Confcommercio - su un tessuto particolarmente fragile potrebbe dare origine a situazioni ancora più negative di quelle determinatasi in primavera (Mic intorno a 30 punti) con il pericolo, sempre più concreto per molte attività e posti di lavoro, di non sopravvivere".