Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,95 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,77 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    112,70
    +0,49 (+0,44%)
     
  • BTC-EUR

    27.856,62
    -165,32 (-0,59%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0562
    -0,0026 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8442
    -0,0039 (-0,46%)
     
  • EUR/CHF

    1,0288
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3556
    -0,0013 (-0,09%)
     

ConFederSicurezza incontra il Presidente Bianco

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 10 mag. (askanews) - Incontro a Roma nella sede dell'Anci tra il Presidente del Consiglio nazionale Enzo Bianco e ConFederSicurezza e Servizi, rappresentata dal Presidente Luigi Gabriele e dal Direttore Generale di Sicurtransport Luciano Basile. Diversi gli argomenti trattati: la sicurezza nelle città italiane e la presenza degli istituti di vigilanza privata che possono rappresentare sempre di più un presidio di sicurezza, anche considerato l'elevato numero di addetti, di mezzi e di centrali operative. Il Presidente di ConFederSicurezza e Servizi, Confederazione delle Imprese di Sicurezza privata aderente a ConfCommercio, ha illustrato al Presidente Bianco alcune delle principali attività degli istituti di vigilanza e delle imprese di sicurezza privata, che oggi inquadrano quasi 120mila dipendenti, tra armati e non armati, con collaborazioni virtuose già operative tra sicurezza privata e alcuni comuni: controllo all'interno dei mezzi del trasporto pubblico, controllo della movida selvaggia nei centri storici o nelle zone balneari, controllo di zone oggetto di discariche abusive, controllo con telecamere termiche nelle zone boschive, telesorveglianza. Esempi concreti raccontati direttamente dal Direttore Generale di Sicurtransport Luciano Basile, società tra le prime in Italia ad offrire i servizi sugli autobus locali durante la pandemia Covid, poi diventati presidi di sicurezza. Molti sono, dunque, i possibili ambiti di collaborazione tra vigilanza privata (una buona parte della quale ormai riesce a formare e addestrare i propri uomini con standard molto alti) e settori pubblici, mantenendo ovviamente ognuno le proprie competenze e senza alcuna confusione di ruoli. Il Presidente del Consiglio Nazionale dell'Anci, Enzo Bianco, anche in virtù della sua lunga esperienza da amministratore e da Ministro dell'Interno, ha raccontato come i sindaci siano in prima linea per la sicurezza del territorio, essendo il punto di riferimento per ogni istanza dei cittadini. E come lui stesso, negli anni scorsi, abbia caldeggiato la possibilità, poi inserita nell'ordinamento, che i sindaci delle città metropolitane convochino e presiedano insieme al Prefetto il comitato metropolitano per la sicurezza urbana. Bianco, infine, ha dato la piena disponibilità ad approfondire queste tematiche che toccano uno dei principali aspetti della qualità della vita dei cittadini e delle città italiane, auspicando, insieme al Presidente di ConFederSicurezza Gabriele, l'avvio di un dialogo in questo settore tra pubblico e associazioni di categoria, al fine di verificare la possibilità, nel massimo rispetto della distinzione di ruoli, di collaborazione con Forze di polizia e Comuni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli