Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.621,72
    -63,95 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,87 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,95 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    80,34
    -0,88 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.102,19
    -106,03 (-0,65%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,33
    +2,91 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.797,30
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.977,90
    -6,60 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8576
    -0,0009 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    0,9871
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4193
    +0,0068 (+0,48%)
     

Conference League, la Fiorentina domina in casa degli Hearts

Dopo il pari interno con il Riga e la sconfitta in casa del Basaksehir, alla terza giornata del gruppo A di Conference League arriva la prima vittoria della Fiorentina di Vincenzo Italiano. Successo per 3-0 per i viola in Scozia in casa degli Hearts, a Tynecastle, Edimburgo.

Il vantaggio della Fiorentina arriva già al 4' con Mandragora, che di testa sfrutta un cross di Terzic e riesce a battere Gordon. I viola attaccano con continuità e ci provano pure con Igor, ma il raddoppio alla fine arriva al 43' grazie a una semirovesciata realizzata da Kouamé, servito di tacco da Jovic.

La ripresa inizia poi con un cartellino rosso al 48' per Neilson, che ferma Jovic in una chiara occasione da gol. In superiorità numerica la Fiorentina vuole comunque il tris, che arriva al 79' proprio con Jovic, bravo a concretizzare un bel contropiede viola, servito da Kouamé.

La sfida termina così sul 3-0 per la Fiorentina, che sale in classifica a quota 4 andando al secondo posto proprio davanti agli Hearts e al Riga. Basaksehir primo a 7 punti. Giovedì prossimo i viola ospiteranno gli scozzesi al Franchi.