Italia Markets close in 51 mins

Confesercenti: spesa famiglie frena ancora, mai così male ... -2-

Glv

Roma, 14 set. (askanews) - "Lo stop dei consumi - afferma la presidente della Confesercenti, Patrizia De Luise - ha un forte impatto sul commercio: già chiudono 14 negozi al giorno, e il bilancio potrebbe peggiorare ancora. Un problema per le Pmi ma anche per la crescita: i consumi valgono il 60% del Pil, se non ne ripristiniamo uno stabile sentiero di crescita non usciremo dalla stagnazione. La spesa delle famiglie deve tornare al centro della politica economica".

"Gli spazi ci sono - spiega la presidente - la minore spesa per interessi vale un tesoretto di 6,5 miliardi di risparmi già dal prossimo anno. Bisogna usare queste risorse per scongiurare gli aumenti Iva: è il primo passo necessario per tamponare la frenata della spesa degli italiani. Diciamo no anche ai ritocchi selettivi delle aliquote: abbiamo bisogno di un taglio delle tasse, non del loro ennesimo aumento mascherato".

"Sì invece - aggiunge De Luise - alla riduzione del cuneo a vantaggio dei lavoratori. Ma senza scambi con l'Iva: la riduzione delle tasse sui redditi si deve accompagnare al congelamento degli aumenti, non essere da questi finanziata".