Italia markets open in 51 minutes
  • Dow Jones

    34.033,67
    -265,63 (-0,77%)
     
  • Nasdaq

    14.039,68
    -33,22 (-0,24%)
     
  • Nikkei 225

    29.031,26
    -259,75 (-0,89%)
     
  • EUR/USD

    1,1993
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • BTC-EUR

    32.373,02
    -1.430,66 (-4,23%)
     
  • CMC Crypto 200

    965,10
    -27,37 (-2,76%)
     
  • HANG SENG

    28.449,47
    +12,63 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.223,70
    -22,89 (-0,54%)
     

Confeuro: dopo stop Pac approvare in Italia legge su biologico

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 31 mag. (askanews) - "Dopo lo stop ai negoziati sulla riforma della Pac, è ancora più importante accelerare l'approvazione della nuova legge nazionale sul biologico": è la richiesta di Andrea Michele Tiso, presidente nazionale Confeuro. "Occorre fare tesoro della schiacciante maggioranza con cui il Senato ha dato il via libera alla legge sul biologico - spiega - sono stati ben 195 i sì, con un solo astenuto e un solo voto contrario. Si tratta di una di quelle rare occasioni in cui la politica riesce a superare divisioni e particolarismi per esprimersi quasi all'unanimità a favore di un reale cambiamento. Per questo è opportuno non perdere ulteriore tempo, facendo sì che la Camera proceda al più presto all'approvazione definitiva della legge".

"Sarebbe illusorio credere che il Green Deal possa realizzarsi grazie a una singola misura o alla decisione di un gruppo ristretto di Paesi. L'interdipendenza non è una caratteristica esclusiva dei mercati, ma caratterizza anche i nostri ecosistemi, mentre il cibo che consumiamo continuerà a provenire per quote significative dall'estero. La legge nazionale è insomma - spiega Tiso - solo una tessera di un mosaico ben più ampio. Chiudere il cerchio sul biologico a livello nazionale, permetterà tuttavia al nostro Paese di presentarsi con maggiore credibilità e forza al prossimo consiglio dei ministri europei dell'agricoltura, in programma a giugno, per tentare di raggiungere un compromesso sulla nuova Pac".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli