Italia Markets closed

Confindustria: nuovo governo consolidi misure intraprese

red-eco

Roma, 13 feb. (askanews) - "L'Italia è tornata a crescere, alcune incertezze e turbolenze degli anni passati sono state superate, grazie anche agli interventi realizzati per sostenere gli investimenti e a quelli per favorire il consolidamento del sistema". Lo ha detto il direttore generale di Confindustria, Marcella Panucci, nel corso di una conferenza stampa di presentazione di un rapporto della Bei sugli investimenti al Tesoro, sottolineando la necessità che il "governo che verrà consolidi quanto fatto finora".

"Per consolidare la risalita italiana, che resta molto inferiore a quella europea - ha proseguito - resta indispensabile continuare a lavorare per favorire lo sviluppo delle imprese e agire sul contesto in cui esse operano e sono decisive le scelte di politica economica dopo le elezioni".

"Siamo certamente preoccupati per gli scenari futuri - ha osservato Panucci - temiamo che le policy messe in campo finora possano essere messe in discussione. L'ultima Legislatura è stata molto favorevole all'attività di impresa, stiamo vedendo i risultati tangibili e abbiamo bisogno di una prospettiva di medio periodo per consolidare le policy messe in campo". Quindi secondo il dg degli industriali "l'importante sarà vedere cosa farà il governo che verrà per consolidare quanto fatto finora penso: ci sia ancora molto da fare".

Come ha mostrato il rapporto sugli investimenti della Bei, in Italia come in Europa, ha concluso, "e' necessario realizzare investimenti strutturali su ricerca e innovazione, competenze, infrastrutture e sostenibilità".