Italia Markets closed

Confindustria Vicenza: fiducia imprenditori a minimo storico -2-

Bnz

Vicenza, 3 dic. (askanews) - L'indice, realizzato per il Centro Studi di Confindustria Vicenza dall'équipe di Andrea Beretta Zanoni, professore ordinario di strategia aziendale all'Università di Verona, osserva anche il dato riguardante l'Italia nel suo insieme e i principali stati esteri che con il Paese hanno i maggiori rapporti commerciali.

Anche qui, ci troviamo di fronte ad un fatto inedito: tutti i paesi presentano un indice negativo con aspettative in peggioramento. "Le aspettative a sei mesi a livello europeo - spiega il prof. Beretta Zanoni - sono tutte in peggioramento anche se con diversa intensità: Italia e Francia registrano un lieve calo (rispettivamente -0,6 e -0,2) mentre persiste il forte peggioramento per quanto riguarda l'indice relativo alla Germania, che passa da -13,0 a -15,5, registrando un nuovo minimo. Indicazioni negative emergono anche per quanto riguarda l'andamento degli Stati Uniti che fino ad oggi si erano mantenuti gli unici in territorio positivo tra le aree considerate e che ora - per effetto di una variazione negativa nell'ultimo trimestre pari a 5,8 - si posizionano in area negativa con un valore di -3,4, vicino al minimo assoluto registrato a gennaio 2016 (-4,0); da notare come negli ultimi 2 anni di rilevazioni, l'indice relativo agli Stati Uniti sia passato da 18,2 del gennaio 2018 al -3,4 attuale".

(Segue)