Italia Markets closed

Confindustria Vicenza: fiducia imprenditori a minimo storico -3-

Bnz

Vicenza, 3 dic. (askanews) - "Dopo oltre un anno di stagnazione e un clima di sfiducia degli imprenditori, da cui dipendono investimenti e occupazione, da allarme rosso; non possiamo non affermare che la politica economica e industriale del nuovo Governo sia stata fortemente bocciata dai nostri imprenditori - afferma il Presidente di Confindustria Vicenza Luciano Vescovi - Questo governo prosegue, praticamente senza soluzione di continuità, sulla strada drammatica intrapresa dal precedente. Anzi, forse peggio, perché non solo non c'è una politica industriale, ma si stanno facendo danni ulteriori. Reddito di cittadinanza, Quota 100 e Decreto Dignità sono ancora lì, tali e quali, e sono in arrivo una serie di tasse sui produttori che non comporteranno alcun effetto positivo né sui comportamenti, né sulle finanze. Il ritorno dello statalismo è ai massimi storici, con lo Stato che non mantiene le promesse e che pensa di nazionalizzare aziende decotte. Un vero masochismo anti-industriale del secondo paese più manifatturiero d'Europa".

(Segue)