Italia markets close in 1 hour 19 minutes
  • FTSE MIB

    25.625,74
    +135,52 (+0,53%)
     
  • Dow Jones

    34.965,05
    +172,38 (+0,50%)
     
  • Nasdaq

    14.837,05
    +56,52 (+0,38%)
     
  • Nikkei 225

    27.728,12
    +144,04 (+0,52%)
     
  • Petrolio

    68,67
    +0,52 (+0,76%)
     
  • BTC-EUR

    32.412,58
    -674,96 (-2,04%)
     
  • CMC Crypto 200

    962,67
    -13,22 (-1,35%)
     
  • Oro

    1.803,10
    -11,40 (-0,63%)
     
  • EUR/USD

    1,1844
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • S&P 500

    4.419,55
    +16,89 (+0,38%)
     
  • HANG SENG

    26.204,69
    -221,86 (-0,84%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.160,49
    +15,59 (+0,38%)
     
  • EUR/GBP

    0,8503
    -0,0018 (-0,22%)
     
  • EUR/CHF

    1,0735
    +0,0007 (+0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,4788
    -0,0057 (-0,39%)
     

Confinvest: Bolaffi sigla accordo con altri due soci per salire al 17,53% del capitale

·1 minuto per la lettura

Bolaffi, azionista di Confinvest, ha sottoscritto un accordo di compravendita di azioni che, in caso di perfezionamento, la porterà a detenere una partecipazione corrispondente al 17,53% del capitale di Confinvest. In particolare, l’accordo è stato sottoscritto tra Bolaffi, da una parte, e Luciano Avanzini e Sovereign, dall’altra parte, e prevede l’acquisto da parte di Bolaffi di 1.230.000 azioni ordinarie Confinvest, di cui 715.000 azioni da Luciano Avanzini e 515.000 azioni da Sovereign. Luciano Avanzini e Sovereign, soci venditori, a riprova della fiducia nel progetto di crescita di Confinvest, continueranno pertanto a detenere una partecipazione pari, rispettivamente, al 2,16% e all’1,51% del capitale della società, sulla quale sono stati inoltre assunti impegni di lock-up nei confronti di Bolaffi della durata di 6 mesi a decorrere dal closing (prevista entro il 2 agosto 2021).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli