Italia Markets closed

Coni, Berton: stemperare tensioni con governo, no passi falsi

Red/Gab

Roma, 17 set. (askanews) - "Tra Coni e Governo è necessario stemperare le tensioni. Mi auguro che l'incontro previsto a breve tra Malagò e il nuovo ministro allo sport Spadafora sia chiarificatore. Occorre iniziare con il piede giusto. La partita olimpica è troppo importante e non bisogna commettere passi falsi". A dirlo è la coordinatrice del Tavolo nazionale di Confindustria "Sport e Grandi Eventi", Lorraine Berton, presidente di Confindustria Belluno Dolomiti.

"Rispetto la posizione delle parti e la loro autonomia, ma - da imprenditrice - vorrei che si iniziasse a entrare nel vivo della questione e si superasse l'attuale impasse. C'è un futuro da programmare: dobbiamo cominciare a parlare di infrastrutture sostenibili, mobilità, pianificazione turistica. Sette anni passano in fretta e dobbiamo fare un lavoro da consegnare alle generazioni future".

Ed è ai nastri di partenza il Tavolo tecnico nazionale "Sport e Grandi Eventi" coordinato proprio da Berton: "Al Consiglio di Presidenza di Confindustria della scorsa settimana ho chiesto di convocare la prima riunione a Cortina d'Ampezzo. Sarà un tavolo composto da varie anime, imprenditori con varie competenze e rappresentativi dei territori".

"Faremo la nostra parte con azioni e proposte concrete", conclude Berton, "anche per questo abbiamo bisogno di interlocutori sereni e risoluti. Ogni contraccolpo alla macchina olimpica è un contraccolpo all'economia e al cuore produttivo di questo Paese".