Italia markets open in 6 hours 19 minutes
  • Dow Jones

    31.253,13
    -236,94 (-0,75%)
     
  • Nasdaq

    11.388,50
    -29,66 (-0,26%)
     
  • Nikkei 225

    26.473,26
    +70,42 (+0,27%)
     
  • EUR/USD

    1,0580
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • BTC-EUR

    28.568,01
    +976,96 (+3,54%)
     
  • CMC Crypto 200

    671,90
    +19,67 (+3,02%)
     
  • HANG SENG

    20.120,68
    -523,60 (-2,54%)
     
  • S&P 500

    3.900,79
    -22,89 (-0,58%)
     

Consiglio comunale Milano boccia odg FdI contro maternità surrogata

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 21 gen. (askanews) - Nel corso della seduta di ieri, il Consiglio comunale di Milano ha respinto nel merito e nel metodo un ordine del giorno presentato da Fratelli d'Italia in cui si chiedeva che il sindaco e la giunta dichiarassero "in modo chiaro" la propria contrarietà alla maternità surrogata, sostenendo "proposte di legge che evitino che le stesse pratiche vengano compiute all'estero e stimolare la divulgazione dei contenuti della legge 40 del 2004 attraverso apposite iniziative".

Sulla bocciatura è intervenuta la consigliere comunale di FdI, Chiara Valcepina, che aveva illustrato l'odg. "Dopo il rischio dell'arrivo anche a Milano della fiera sulla maternità surrogata, già promossa a Parigi, abbiamo sentito la necessità di chiedere una presa di posizione chiara da parte della Giunta contro quello che è, e resta, un reato ed uno sfruttamento intollerabile" ha affermato, sottolineando che "le istituzioni hanno il dovere in questo ambito di dare messaggi coesi e chiari, andando oltre le proprie posizioni ideologiche: contrastare la maternità surrogata significa promuovere un principio di civiltà e il rispetto dei diritti umani". "Invece, la sinistra milanese preferisce il silenzio - ha concluso Valcepina - dimostrando se non complicità, quantomeno una connivenza".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli