Consob, scade divieto vendite allo scoperto 'covered'

Milano, 14 set. (LaPresse) - E' scaduto alle 18,00 di oggi il divieto di vendite allo scoperto cosiddette 'covered', ovvero assistite dal prestito titoli, sui titoli bancari e assicurativi. La Consob ha deciso di non prorogare gli effetti della decisione dello scorso luglio. Rimane in vigore invece a tempo indeterminato il divieto di vendite allo scoperto 'nude', cioè non assistite né dal possesso delle azioni né dal prestito titoli. Inoltre, la Commissione ricorda che rimane in vigore anche la disciplina di trasparenza sulle posizioni nette corte, per cui chiunque assuma o incrementi le posizioni sui titoli al di sopra dello 0,2% dei volumi movimentati in in un dato giorno, deve comunicare l'operazione alla stessa Consob. Sulla trasparenza l'Autorità ha anticipato le norme previste nel regolamento comunutario in materia che sarà operativo dal prossimo primo novembre.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito