Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.852,99
    -1.245,84 (-4,60%)
     
  • Dow Jones

    34.899,34
    -905,04 (-2,53%)
     
  • Nasdaq

    15.491,66
    -353,57 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    28.751,62
    -747,66 (-2,53%)
     
  • Petrolio

    68,15
    -10,24 (-13,06%)
     
  • BTC-EUR

    47.502,96
    -4.920,90 (-9,39%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.365,60
    -89,82 (-6,17%)
     
  • Oro

    1.785,50
    +1,20 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,1320
    +0,0108 (+0,96%)
     
  • S&P 500

    4.594,62
    -106,84 (-2,27%)
     
  • HANG SENG

    24.080,52
    -659,64 (-2,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,58
    -203,66 (-4,74%)
     
  • EUR/GBP

    0,8488
    +0,0076 (+0,91%)
     
  • EUR/CHF

    1,0440
    -0,0043 (-0,41%)
     
  • EUR/CAD

    1,4471
    +0,0296 (+2,09%)
     

Consultinvest rileva le masse di Progetto Sim

·1 minuto per la lettura

Consultinvest ha raggiunto un accordo con i commissari straordinari nominati da Banca d’Italia per rilevare i rapporti con la clientela di Progetto Sim, società di Peschiera Borromeo nata nel 2013 da Andrea Romagnoli e Marco Chiletti, e guidata da Amos Stella. L’operazione ha per oggetto le masse in gestione per un controvalore di circa 60 milioni di euro. "Con questa operazione aggiungiamo un ulteriore piccolo tassello al piano di crescita e sviluppo del Gruppo Consultinvest a cui tutto il team manageriale sta lavorando con costante determinazione. L’obiettivo ultimo è imporci quale primario operatore finanziario indipendente a livello nazionale, grazie alla nostra capacità di creare valore per i clienti attraverso una gestione diversificata e trasparente degli investimenti”, ha dichiarato Maurizio Vitolo, fondatore del Gruppo Consultinvest. Progetto Sim è l’ultima operazione realizzata da Consultinvest, dopo l’acquisizione della rete di Alpenbank, il controllo dell’intermediario assicurativo Multilife e l’importante fusione con la società Sol&Fin Sim.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli