Italia Markets closed

Conte a Cernobbio visita tavola con 10 cibi stranieri pericolosi

Mda

Cernobbio (CO), 12 ott. (askanews) - Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è stato accolto stamattina a Cernobbio, dove è in corso il Forum nazionale dell'Agricoltura, dal presidente di Coldiretti Ettore Prandini e dalla delegata giovani agricoltori Coldiretti Veronica Barbati, che gli hanno mostrato una tavola imbandita con i 10 cibi stranieri in vendita in Italia considerati a maggior rischio per la salute a causa del loro contenuto di sostanze nocive.

Sulla lista nera stilata da Coldiretti, sulla base delle notifiche inviate all'Unione europea nel 2019, il pesce spagnolo, come tonno e pescespada, con alto contenuto di mercurio e dal pesce francese, sgombro in primis, per l'infestazione del parassita Anisakis, ma sul podio del rischio ci sono anche i materiali a contatto con gli alimenti, per i quali si riscontra la cessione di sostanze molto pericolose per la salute del consumatore (cromo, nichel, manganese, formaldeide ecc.), in particolare per quelli importati dalla Cina. Nella black list alimentare ci sono poi i pistacchi dalla Turchia e le arachidi dall'Egitto per l'elevato contenuto di aflatossine cancerogene, presenti anche nei pistacchi dagli Stati Uniti e la salmonella enterica nelle carni avicole polacche.

Il premier interverrà a breve al Convegno "Economia circolare e iniziative per l'Africa", a cui parteciperà anche l'amministratore delegato di Eni Claudio Descalzi.