Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.198,63
    +10,25 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    13.521,67
    +64,42 (+0,48%)
     
  • Nikkei 225

    28.756,86
    +233,60 (+0,82%)
     
  • EUR/USD

    1,2155
    +0,0040 (+0,33%)
     
  • BTC-EUR

    26.164,33
    -2.686,33 (-9,31%)
     
  • CMC Crypto 200

    629,60
    -50,30 (-7,40%)
     
  • HANG SENG

    29.927,76
    -34,71 (-0,12%)
     
  • S&P 500

    3.853,85
    +2,00 (+0,05%)
     

Conte tossisce spesso durante una diretta su La7

·1 minuto per la lettura
Giuseppe Conte con la tosse, in diretta
Giuseppe Conte con la tosse, in diretta

Giuseppe Conte, tosse in diretta

Durante la chiacchierata televisiva con la Gruber, il premier si è spesso interrotto per fare un paio di brutti colpi di tosse. Il mondo dei social network si è, come prevedibile, subito scatenato e diversi sono i tweet che parlano di questi momenti, dato che Conte sembrava anche abbastanza raffreddato.

“Almeno la mascherina potevi metterla” scrive qualcuno, “Due colpi di tosse di #giuseppi in diretta ed è subito panico!” scrive un altro utente Twitter. Il popolo della rete non perdona e per quanto visto durante Otto e Mezzo si è scatenato facendo le più creative ipotesi, essendo la tosse uno dei sintomi del Covid.

GUARDA ANCHE: Effetti del Covid, 30% dei positivi soffrirà di caduta di capelli

Conte in diretta su La7

Ovviamente si tratta di un’ipotesi fantasiosa, dal momento in cui per partecipare ai programmi televisivi è tassativo sottoporsi a tampone e risultarne negativi, stiamo poi parlando del presidente e di certo non c’è da aspettarsi che si rechi in uno studio tv con sintomi dell’infezione e senza aver svolto test appositi.

Un altro comportamento del premier che ha sollevato numerose critiche, soprattutto da parte di alcune testate giornalistiche, è il fatto che durante la diretta ha controllato spesso gli appunti, come per tenere il filo del discorso sulle tematiche da trattare. Tra quelle più accanite, Dagospia: “Dalla Gruber Conte legge il telefono per rispondere alle domande. Una cosa pazzesca: balbetta, suda, arrossisce e soprattutto tossisce in continuazione. Eppure non si può certo dire che con lui Lilli sia proprio un cane da guardia”.