Conti pubblici: Mef, a gennaio fabbisogno scende a 2,2 mld

(ASCA) - Roma, 1 feb - Il fabbisogno del settore statale a gennaio e' sceso a 2,2 miliardi di euro rispetto al fabbisogno di 3,298 miliardi dello stesso mese del 2012. E' quanto emerge dalla rilevazione provvisoria diffusa dal Ministero dell'Economia e delle Finanze. La riduzione del fabbisogno del mese di gennaio 2013, rispetto allo stesso mese dello scorso anno, spiega il Mef, ''e' da attribuirsi ai minori pagamenti per interessi sul debito pubblico compensati, in parte, da maggiori prelievi da parte degli enti di tesoreria unica e maggiori erogazioni a favore dell'Unione Europa''.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.165,83 +1,67% 09:19 CEST
Eurostoxx 50 3.125,06 +1,08% 09:05 CEST
Ftse 100 6.594,92 0,81% 09:05 CEST
Dax 9.260,85 0,95% 09:05 CEST
Dow Jones 16.262,56 0,55% 15 apr 22:34 CEST
Nikkei 225 14.417,68 +3,01% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati