Italia markets close in 5 hours 28 minutes
  • FTSE MIB

    24.426,86
    +393,81 (+1,64%)
     
  • Dow Jones

    32.223,42
    +26,76 (+0,08%)
     
  • Nasdaq

    11.662,79
    -142,21 (-1,20%)
     
  • Nikkei 225

    26.659,75
    +112,70 (+0,42%)
     
  • Petrolio

    114,84
    +0,64 (+0,56%)
     
  • BTC-EUR

    29.220,34
    +744,94 (+2,62%)
     
  • CMC Crypto 200

    687,14
    +444,46 (+183,15%)
     
  • Oro

    1.825,50
    +11,50 (+0,63%)
     
  • EUR/USD

    1,0479
    +0,0040 (+0,39%)
     
  • S&P 500

    4.008,01
    -15,88 (-0,39%)
     
  • HANG SENG

    20.602,52
    +652,31 (+3,27%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.748,91
    +63,57 (+1,72%)
     
  • EUR/GBP

    0,8411
    -0,0056 (-0,66%)
     
  • EUR/CHF

    1,0438
    -0,0015 (-0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,3420
    +0,0013 (+0,10%)
     

Contro il colesterolo il cibo può sostituire i farmaci

·1 minuto per la lettura

AGI - Il colesterolo alto colpisce quasi 94 milioni di americani e 1 adulto su 2 di età superiore ai 50 anni e rappresenta uno dei principali fattori di rischio per le malattie cardiache. Mentre la maggior parte dei medici è pronta a prescrivere farmaci (come le statine) per il trattamento, un nuovo studio indica una efficace alternativa a base alimentare in particolare per coloro che sono preoccupati per gli effetti collaterali dei farmaci.

Uno studio innovativo, pubblicato sul Journal of Nutrition, ha dimostrato che per molti individui un approccio "cibo come medicina" può essere efficace quanto i farmaci per abbassare il colesterolo, senza la necessità di drastici cambiamenti nello stile di vita. "Sulla base dei risultati osservati nel nostro studio, l'utilizzo di questo tipo di cibo come approccio terapeutico espande le opzioni per i professionisti medici e i pazienti", ha affermato Stephen Kopecky, cardiologo e Direttore della Statin Intolerance Clinic presso la Mayo Clinic.

"Molti pazienti che non vogliono o non sono in grado di assumere statine possono gestire il loro colesterolo alto o iperlipidemia con un intervento basato sulla dieta alimentare". Sostituendo solo una piccola parte di cio' che i pazienti iperlipidemici stavano mangiando con Step One Foods (un sistema alimentare dosato due volte al giorno con prodotti formulati con precisione per aiutare a ridurre il colesterolo LDL), i ricercatori hanno riscontrato riduzioni del colesterolo rapide e altamente significative. Alla fine, i partecipanti hanno visto una diminuzione media del 9% del colesterolo LDL (cattivo) entro 30 giorni, con alcuni che hanno riscontrato riduzioni del colesterolo LDL di oltre il 30%.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli