Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.218,16
    -495,44 (-1,93%)
     
  • Dow Jones

    33.290,08
    -533,37 (-1,58%)
     
  • Nasdaq

    14.030,38
    -130,97 (-0,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.964,08
    -54,25 (-0,19%)
     
  • Petrolio

    71,50
    +0,46 (+0,65%)
     
  • BTC-EUR

    30.031,05
    -290,70 (-0,96%)
     
  • CMC Crypto 200

    888,52
    -51,42 (-5,47%)
     
  • Oro

    1.763,90
    -10,90 (-0,61%)
     
  • EUR/USD

    1,1865
    -0,0045 (-0,38%)
     
  • S&P 500

    4.166,45
    -55,41 (-1,31%)
     
  • HANG SENG

    28.801,27
    +242,68 (+0,85%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.083,37
    -74,77 (-1,80%)
     
  • EUR/GBP

    0,8590
    +0,0041 (+0,49%)
     
  • EUR/CHF

    1,0935
    +0,0016 (+0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4786
    +0,0075 (+0,51%)
     

CORCYM: OGGI IL LANCIO A LIVELLO GLOBALE

·2 minuto per la lettura

La nuova società di medical device si presenta oggi al mercato con soluzioni chirurgiche all’avanguardia per le patologie cardiache strutturali

CORCYM, la nuova società indipendente di dispositivi medici interamente dedicata a supportare i cardiochirurghi con le migliori soluzioni per le patologie cardiache strutturali, annuncia oggi l’inizio delle attività a livello globale.
Nata dall’acquisizione del business delle valvole cardiache di LivaNova PLC (LivaNova) da parte di Gyrus Capital (Gyrus), fondo di investimento che opera nei settori della sanità e della sostenibilità, CORCYM entra nel mercato con un ampio portfolio di prodotti per i cardiochirurghi e per i loro pazienti in tutto il mondo.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20210601005468/it/

Christian Mazzi - CORCYM CEO (Photo credits: Christian Mazzi)

"Siamo lieti di annunciare la nascita di CORCYM a livello globale" commenta Christian Mazzi, CEO CORCYM. "Entriamo nel mercato oggi con una solida eredità e un portfolio prodotti consolidato in oltre 50 anni. Il nostro impegno è di diventare il punto di riferimento per i cardiochirurghi e i loro pazienti."

Il nome della nuova azienda – dal latino COR (cuore) e CYM (Cymbalon, valvola) – ne esprime il focus: supportare i cardiochirurghi con le migliori soluzioni per le patologie cardiache strutturali. CORCYM è presente in oltre 100 Paesi, con due siti produttivi principali a Saluggia, in Italia, e a Burnaby, in Canada. L’azienda, con circa 850 dipendenti, è in grado di assicurare una presenza solida e continuativa a supporto dei pazienti, dei professionisti della sanità e dei sistemi sanitari in tutto il mondo.

"La nostra missione è aiutare i cardiochirurghi a curare meglio i pazienti, oggi e in futuro. Il nostro piano è di valorizzare le nostre fondamenta nelle valvole meccaniche e alimentare la crescita con le nostre due piattaforme di prodotto Perceval® e Memo, oltre ad investire in ricerca per sviluppare nuovi prodotti e nuove collaborazioni. Abbiamo creato CORCYM come una società agile, dedicata, focalizzata sui clienti e abbiamo il sostegno di Gyrus, un partner solido con focus nel settore, pronto ad investire nel nostro futuro" ha aggiunto il CEO Mazzi.

L’evidenza clinica giocherà un ruolo vitale nel futuro delle tecnologie delle valvole cardiache di CORCYM. La società supporterà un vivace programma clinico, in collaborazione con autorevoli professionisti della cardiochirurgia, per sviluppare studi clinici e supportare le loro iniziative. CORCYM, inoltre, continuerà e amplierà i programmi di formazione e training relativi ai propri dispositivi.

Nota Legale

In data odierna LivaNova e CORCYM hanno completato il closing inziale relativo all’acquisizione da parte di CORCYM del business delle valvole cardiache di LivaNova. Nell’ambito di questo closing iniziale, CORCYM ha rilevato i siti produttivi di Saluggia e Burnaby (Vancouver) e i relativi asset in altre aree geografiche, che rappresentano la parte più ampia del business delle valvole cardiache. Nel corso del 2021, le parti si attendono di completare il trasferimento delle operazioni commerciali nelle diverse giurisdizioni locali.

CORCYM

CORCYM è un’azienda globale e indipendente che opera nel settore dei dispositivi medici, interamente dedicata a soluzioni chirurgiche all’avanguardia per le patologie cardiache strutturali. CORCYM è presente in oltre 100 Paesi con circa 850 dipendenti e assicura un supporto solido e continuo ai pazienti, ai professionisti della sanità e ai sistemi sanitari in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni: www.corcym.com

Gyrus Capital

Gyrus Capital è una società di investimento focalizzata su investimenti trasformazionali nei settori della Sanità e della Sostenibilità. Con sede a Ginevra, in Svizzera, l'azienda è specializzata in cessioni di business di valore tra 50 e 500 milioni di dollari con prodotti e persone eccellenti, che sono non-core per le società madri. Il carve-out di LivaNova HV segue l'acquisizione di DuPont Sustainable Solutions (leader globale nella consulenza in materia di salute, rischio e sicurezza sul lavoro) da E.I. DuPont de Nemours nel 2019. Per ulteriori informazioni: www.gyruscapital.com.

LivaNova

LivaNova PLC è una società globale di tecnologia e innovazione medica costruita in quasi cinquant'anni di esperienza e attraverso un impegno incessante nel fornire speranza ai pazienti e alle loro famiglie attraverso tecnologie mediche innovative, offrendo miglioramenti che cambiano la vita sia a livello cerebrale che cardiaco. Con sede a Londra, LivaNova impiega circa 3.000 dipendenti ed è presente in più di 100 paesi in tutto il mondo a beneficio di pazienti, operatori sanitari e sistemi sanitari. Per ulteriori informazioni, visitare www.livanova.com.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20210601005468/it/

Contacts

Per ulteriori informazioni ai media:
Marina Curci, CORCYM Communication
Gemma Vergara, CORCYM Communication
communication@corcym.com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli