Italia markets open in 8 hours 18 minutes

Coronavirus, Abi: limitare al massimo accesso in filiali ... -2-

Glv

Roma, 18 mar. (askanews) - Il comitato esecutivo dell'Abi "ha rivolto la massima attenzione all'attuale situazione di emergenza correlata alla diffusione del virus Covid-19 e ha confermato la priorità della tutela della salute delle persone interessate, lavoratori e clienti, per garantire la quale si stanno adottando anche misure ulteriori rispetto a quanto necessario per adempiere alle disposizioni delle autorità, al fine di contenere i rischi di contatto agendo sulle diverse leve a disposizione, alla luce di quanto disposto nel Dpcm dell'11 marzo in ordine alla prosecuzione dei servizi bancari".

Palazzo Altieri ha approvato quindi all'unanimità, "esprimendo pieno apprezzamento, il protocollo 'Misure di prevenzione, contrasto e contenimento della diffusione del Covid-19 nel settore bancario' condiviso dall'Abi con Fabi, First-Cisl, Fisac-Cgil, Uilca e Unisin il 16 marzo, che contiene le misure che devono essere rispettate per operare tutelando la sicurezza dei lavoratori e dei clienti".

Il comitato esecutivo, rappresentato dal presidente Patuelli, "rinnova il forte invito rivolto a tutti i cittadini a contribuire al massimo alla lotta al coronavirus evitando il rischio di contagio, usando per le operazioni bancarie i canali che non richiedono presenza fisica, disponibili da casa tramite computer e telefono, nonchè i bancomat all'esterno delle filiali. Per le esigenze inderogabili che richiedono di andare comunque in filiale, l'invito è a telefonare prima alla banca per ricevere tutto il supporto necessario".