Italia markets closed

Coronavirus, Abi: nuove moratorie attive, adesione banche... -2-

Glv

Roma, 9 mar. (askanews) - Nell'accordo, spiega l'Abi, "è previsto che, ove possibile, le banche possono applicare misure di maggior favore per le imprese rispetto a quelle previste nell'Accordo e si auspica che, per assicurare massima tempestività nella risposta, si accelerino le procedure di istruttoria. Restano ferme le altre condizioni previste dall'accordo".

Nell'Addendum Abi, Alleanza delle cooperative italiane (Agci, Confcooperative, Legacoop) Cia, Claai, Coldiretti, Confagricoltura, Confapi, Confedilizia, Confetra, Confimi Industria, Confindustria e Rete Imprese Italia (Casartigiani, Cna, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti) chiedono inoltre di ampliare l'operatività del Fondo di garanzia per le Pmi e misure aggiuntive per agevolare l'accesso al credito.

Per favorire la realizzazione delle operazioni di sospensione o allungamento delle scadenze dei finanziamenti, l'Abi e le associazioni delle imprese "si impegnano a promuovere, presso le competenti autorità europee e nazionali, una modifica delle attuali disposizioni di vigilanza riguardo le misure di tolleranza ('forbearance'), necessaria in una situazione emergenziale, come quella attuale".