Italia markets closed

Coronavirus, Amazon: rispettiamo rigorosamente indicazioni... -2-

Rar

Milano, 17 mar. (askanews) - Le misure che abbiamo implementato fin dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sottolinea Amazon, prevedono: maggiore frequenza delle sanificazioni e delle pulizie in tutti i siti; comunicazione ai nostri dipendenti e ai dipendenti dei nostri fornitori delle misure indicate dal Ministero della Sanità per prevenire la diffusione del contagio, da quelle igienico sanitarie a come comportarsi nel caso non si sentissero bene; specifiche precauzioni per preservare la distanza di 1 metro tra cui: sospensione dei meeting a inizio e durante il turno laddove non è possibile mantenere la distanza interpersonale raccomandata; redistribuzione delle sedie in mensa e nelle aree comuni in modo che si possano mantenere le distanze raccomandate; sospensione e/o adeguamento delle attività che non rispettano le linee guida sulle distanze raccomandate; revisione e regolamentazione di accesso/uscita del personale ai siti, agli spogliatoi, nei pressi delle timbratrici, dei tornelli e della reception.

"I nostri dipendenti stanno lavorando per consegnare ai clienti, molti dei quali non hanno altre alternative che la consegna a casa per ricevere ciò di cui hanno maggiore necessità", sottolinea Amazon. A partire da questa settimana stiamo inoltre dando la priorità alla ricezione e alla spedizione degli articoli di cui i nostri clienti hanno maggiormente bisogno in questo momento. Parliamo di prodotti come generi alimentari, prodotti per la salute e la cura personale, oggetti necessari per lavorare da casa, libri e giocattoli per bambini.