Italia markets open in 3 hours 20 minutes

Coronavirus, appello compagnie aeree a governo e stakeholder -2-

Sen

Roma, 18 mar. (askanews) - Le alleanze invitano anche gli stakeholder a fornire supporto. Ad esempio, gli operatori aeroportuali sono invitati a valutare la riduzione dei diritti di atterraggio (landing charges and fees) per alleggerire la pressione finanziaria affrontata dalle compagnie aeree, a fronte del forte calo della domanda di trasporto.

"Durante tempi incerti e difficili come questi - dichiara Rob Gurney, ceo di oneworld -, è importante che il settore del trasporto aereo lavori ancora a più stretto contatto con gli stakeholder per mitigare gli impatti negativi causati dal virus e collaborare nelle aree sotto il nostro controllo. I governi devono attuare le misure che ritengono necessarie per contenere la diffusione del COVID-19 e devono essere preparati per le implicazioni economiche su larga scala che deriveranno da tali misure".

"L'impatto umano e finanziario che l'epidemia COVID-19 - aggiunge Kristin Colvile, ceo and Managing Director di SkyTeam - sta avendo sul settore dell'aviazione non ha precedenti. SkyTeam, insieme ai suoi partner e per conto delle compagnie aeree membre, sta sollecitando tutte le istituzioni coinvolte e le parti interessate nell'ambito del settore per affrontare questi tempi straordinari con misure eccezionali, quali la riduzione dei fee riferiti agli slot, ai servizi aeroportuali e di sorvolo".

"Le circostanze senza precedenti innescate dall'epidemia di coronavirus - conclude Jeffrey Goh, ceo di Star Alliance - rappresentano una minaccia esistenziale non solo per il settore aereo, ma più in generale per il commercio e gli scambi globali e la connettività sociale. Poiché le compagnie aeree estendono i propri limiti per gestire la crisi, è altrettanto fondamentale che i governi e gli stakeholder evitino ulteriori oneri e intensifichino le misure, come alcuni già fanno, per garantire il futuro del settore dei viaggi".

Le compagnie aeree membre delle tre alleanze globali hanno implementato misure urgenti per far fronte all'impatto del COVID-19, come significative riduzioni di capacità, iniziative di risparmio, procedure di pulizia più stringenti ed estensione dell'assistenza ai clienti.