Italia markets closed

Coronavirus, aziende del tessile a lavoro per produrre mascherine

Red-Mlp

Roma, 20 mar. (askanews) - Confindustria Moda, per fronteggiare l'emergenza Covid-19, ha lanciato una campagna per la "raccolta" delle candidature delle aziende del tessile-moda per fornire tessuto-non tessuto e riconvertire la produzione in quella di mascherine che scarseggiano. Anche Cna Federmoda si era già attivata con una call verso i propri associati per la raccolta di manifestazioni d'interesse per collaborare nella produzione di mascherine o altri dispositivi di protezione individuale per aiutare a superare la carenza di disponibilità in questo periodo di emergenza.

Sono stati due post sui social del Partner di PwC Italia, Erika Andreetta, responsabile del settore luxury goods, ad amplificare l'appello e in pochi giorni sono pervenute, per il tramite di PwC Italia, più di 200 candidature.

Un azione intrapresa a seguito all'Art.5 del Decreto Cura Italia 16 Marzo 2020, che riguarda gli incentivi per la produzione e la fornitura di dispositivi medici e, in particolare per le disposizioni straordinarie per la produzione di mascherine chirurgiche e dispositivi di protezione individuale. (Segue)